Serie A, il Napoli ospita il Cagliari. Azzurri chiamati a rispondere al Milan

Squadre in campo allo Stadio Diego Armando Maradona a partire dalle ore 15

Il Napoli ospita quest’oggi al Maradona il Cagliari in gara valida per la 34esima giornata del campionato di Serie A. Gli Azzurri, dopo il successo in casa del Torino, devono continuare a vincere se vogliono centrare la qualificazione alla prossima edizione della Champions League: c’è da tenere il passo del Milan, che ieri ha vinto portandosi al secondo posto in classifica, a quota 69 punti. L’Atalanta sarà di scena a Sassuolo e non dovrebbe avere problemi a far suoi i 3 punti, così come l’altra concorrente rappresentata dalla Juve, che giocherà in Friuli con l’Udinese. Delle tre il Napoli è quello che su carta ha la gara più facile, non fosse che i sardi sono ancora invischiati nella lotta per non retrocedere e quindi hanno la grande necessità di fare punti. Il Cagliari quindi non verrà a fare passeggiate al Maradona e le premesse per una gara sofferta ci sono tutte. L’arma in più del Napoli potrebbe essere la velocità di Lozano, finalmente pronto a tornare in campo per rendere ancora più forte un attacco già fortissimo. Se la difesa che invece ritrova Manolas farà buona guardia, gli Azzurri non dovrebbero avere problemi a fare loro i tre punti, rendendo sempre più viva ed elettrizzante la lotta Champions.

Per quanto riguarda le formazioni il Napoli deve fare ancora a meno di Ospina. In porta Meret e difesa composta da Manolas e Koulibaly con ai lati Di Lorenzo e Hysaj. A centrocampo Fabian Ruiz e Demme. Sulla trequarti Zielinski, Insigne e uno tra Politano e Lozano, con il secondo che potrebbe tornare utile maggiormente nella ripresa grazie alla sua velocità e ai suoi scatti. In attacco potrebbe spuntarla ancora Osimhen su Mertens.

Per quanto riguarda il Cagliari mister Semplici dovrebbe puntare ancora sul portiere Vicario perché Cragno non è ancora al meglio. Terzetto di difesa composto da Rugani, Godin e Carboni. In mediana Nainggolan, Duncan e Deiola al centro, con Nandez e Lykogiannis sugli esterni. In attacco Giovanni Simeone e l’ex Pavoletti.

Probabili formazioni:

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj; Fabian Ruiz, Demme; Politano, Zielinski, L. Insigne; Osimhen. Allenatore: Gattuso.

CAGLIARI (3-5-2): Vicario; Rugani, Godin, Carboni; Nandez, Nainggolan, Deiola, Duncan, Lykogiannis; Simeone, Pavoletti. Allenatore: Semplici.

ARBITRO: Fabbri della sezione di Ravenna

Lascia un commento

tre × due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.