Serie A, Napoli-Udinese apre la terz’ultima giornata del campionato

Squadre in campo allo Stadio Armando Maradona questa sera a partire dalle ore 20.45

Napoli, 11 maggio 2021 – Dopo essere tornato al successo battendo 4-1 lo Spezia, il Napoli ospita questa sera l’Udinese in gara valida per l’anticipo della 36esima e terz’ultima giornata del campionato di Serie A. La formazione di Gattuso è nei fatti chiamata a tre finali se vuole garantirsi la qualificazione alla prossima edizione della Champions League. La prima delle tre questa sera con i friulani: gli Azzurri si presentano da quarti in classifica con 70 punti, tallonati dalla Juve al quinto posto con 69 punti e all’inseguimento di Atalanta e Milan, rispettivamente seconda e terza forza del campionato. Si capisce bene come la formazione di Gattuso sia quindi costretta a vincerle tutte, sperando magari che le altre commettano qualche passo falso. Lo stesso discorso vale anche per le altre squadre già citate: tutte sono chiamate a ottenere i 9 punti in queste ultime tre gare di campionato. La partita di questa sera per il Napoli non dovrebbe destare particolari preoccupazioni, anche perché i friulani sono già salvi. Tuttavia vanno evitati cali di tensione perché gli scivoloni sono sempre dietro l’angolo. Insomma, guai a pensare di avere la vittoria già in tasca: ci sarà da sudare.

Per quanto riguarda le probabili formazioni Gattuso dovrà fare ancora a meno dell’infortunato Koulibaly e di Maksimovic risultato positivo a un tampone Covid19. In porta potrebbe tornare Ospina ma è facile che il tecnico decida di continuare a puntare su Meret. Quindi in porta uno tra Ospina e Meret, difesa formata al centro da Rrahmani e Manolas, con ai lati Di Lorenzo e Hysaj. A centrocampo Bakayoko (Demme dovrebbe partire dalla panchina, ndr) e Fabian Ruiz mentre sulla trequarti ci saranno Lozano, Zielinski e Insigne. In attacco Osimhen.

Nell’Udinese di mister Gotti non ci sarà l’infortunato Arslan, così come saranno assenti Jajalo, Pussetto, Nestorovski e Deulofeu. In porta Musso e difesa composta dal terzetto De Maio, Bonifazi, Nuytinck. A centrocampo De Paul, Walace e Makengo con Stryger Larsen e Ouwejan ai lati. Sulla trequarti Pereyra alle spalle dell’ex Roma Okaka.

Probabili formazioni:

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Rrahmani, Hysaj; Fabian Ruiz, Bakayoko; Lozano, Zielinski, L. Insigne; Osimhen. Allenatore: Gattuso.

UDINESE (3-5-1-1): Musso; De Maio, Bonifazi, Nuytinck; Stryger, De Paul, Walace, Makengo, Ouwejan; Pereyra; Okaka. Allenatore: Gotti.

ARBITRO: Calvarese della sezione di Teramo

Lascia un commento

8 + tredici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.