Vaccini, Napoli: riaprono Mostra d’Oltremare e Capodichino

Riapertura alle 15 dopo consegna Pfizer, 2.000 dosi per ognuno

Napoli, 11 maggio 2021 – Ripartono domani a Napoli i vaccini alla Mostra d’Oltremare e all’hangar di Capodichino, i due maggiori hub chiusi fino a domani mattina per mancanza di dosi. Domani mattina è infatti atteso a Napoli l’arrivo di circa 215.000 dosi di vaccino Pfizer e quindi nel pomeriggio, dopo aver scongelato le dosi necessarie, l’Asl Napoli 1 riaprirà i due hub.

Dalle 15 in Mostra e nell’hangar di Capodichino saranno effettuati 2.000 vaccini per ogni hub dedicati alla fascia d’età 50-59 anni, mentre giovedì si riapre al mattino con 4.500 convocati in Mostra (200 over 80, 500 fragili e 3.800 50-59 anni) e 4.000 a Capodichino (50-59 anni).

Oggi intanto si è rimesso all’opera il track per le vaccinazioni itineranti dell’Asl Napoli 1 che ha fatto dosi al carcere di Scampia, mentre domani farà tappa anche al carcere di Poggioreale: ai detenuti viene iniettato il Johnson, in dose unica. Domani proseguono le somministrazioni anche al Museo Madre, con 500 cittadini 60-69 anni, e alla Stazione Marittima con 1.200 convocati 70-79 anni, mentre alla Fagianeria di Capodimonte verranno iniettati dosi a 950 caregiver.

Lascia un commento

14 − 7 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.