Reddito cittadinanza, 2 ‘furbetti’ denunciati nel Napoletano

Durante i controlli dei Carabinieri a Poggiomarino

Indigenti a tal punto da ricevere il reddito di cittadinanza. Ma a controlli più approfonditi questa condizione non sarebbe reale. Per questo motivo due persone sono state denunciate per truffa ai danni dello Stato e false attestazioni dai carabinieri della sezione operativa della compagnia di Torre Annunziata (Napoli) e da quelli della stazione di Poggiomarino.

I militari hanno accertato che una cinquantenne di Poggiomarino, già nota alle forze dell’ordine e un trentottenne originario del Marocco ma residente sempre nella stessa città, avessero falsamente attestato la propria condizione di indigenza economica con l’obiettivo di percepire il sussidio. La denuncia, fanno sapere le forze dell’ordine, è frutto di un costante monitoraggio effettuato dal comando provinciale di Napoli sulla legale percezione del reddito di cittadinanza.

Lascia un commento

3 × due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.