Comunali Napoli 2021, Manfredi risponde a Maresca: “Non servono incontri, decideranno gli elettori”

Il candidato civico di Pd, M5s e Leu Gaetano Manfredi replica all’invito del candidato civico del centrodestra Catello Maresca per un incontro tra candidati utile a fissare regole per la presentazione di liste pulite

“Non credo che servano incontri privati, credo che alla fine la valutazione la fanno gli elettori quando vanno a votare”. A dirlo Gaetano Manfredi, candidato di Pd-M5s e Leu alle elezioni comunali di Napoli del 2021, replicando all’invito del candidato civico del centrodestra Catello Maresca per un incontro tra candidati utile a fissare regole per la presentazione di liste pulite (vai all’articolo). “È molto importante che ci sia una linearità nelle scelte e poi gli elettori daranno il loro giudizio”, ha spiegato Manfredi.

La polemica sulle liste pulite è scattata dopo la presentazione della lista Azzurri per Napoli in sostegno di Manfredi, lista che fa capo all’ex forzista Stanislao Lanzotti, consigliere comunale uscente con un procedimento giudiziario in corso per voto di scambio e che forse proprio a causa di questi problemi avrebbe scelto di non ricandidarsi.

Lascia un commento

venti − cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.