Comunali Napoli 2021, Maresca contro Pd e 5 Stelle: “Come si dice, Franza o Spagna purché se magna”

Il candidato sindaco del centrodestra alle comunali di Napoli critica il sostegno del Movimento 5 Stelle a Elisabetta Barone, tra gli sfidanti a Salerno del sindaco Dem Enzo Napoli (fedelissimo del governatore De Luca, ndr)

A Napoli amici, a Salerno nemici. Cade finalmente la maschera della coalizione caravanserraglio Pd-M5s, anche se ormai era davvero solo un segreto di Pulcinella. Domani l’ex premier Giuseppe Conte, infatti, dopo le passerelle in città per sostenere il candidato del ‘pacco per Napoli’ appoggiato dal PD di De Luca (il riferimento è a Gaetano Manfredi, ndr), sarà a Salerno per la campagna elettorale di Elisabetta Barone, rivale del superdeluchiano sindaco uscente Enzo Napoli”. A dirlo Catello Maresca, candidato sindaco del centrodestra alle elezioni comunali di Napoli.

Insomma, Franza o Spagna purché se magna – prosegue Maresca –. Sono convinto che i napoletani non si lasceranno prendere in giro ancora una volta da chi pensa solo alle poltrone invece che al bene della città. Per me la politica non è convenienza, ma coerenza. Noi siamo un’altra cosa”.

Lascia un commento

due × 3 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.