Napoli, 25enne ucciso con 7 colpi d’arma da fuoco

Si chiamava Antonio Zarra, noto agli investigatori, era in auto a Pianura

Napoli, 20 agosto 2021 – Un giovane di 25 anni è stato ucciso la notte scorsa a Napoli. Si tratta di Antonio Zarra, già noto alle forze dell’ordine. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, Zarra era in auto, nel quartiere Pianura, quando sono stati sparati contro di lui numerosi colpi di arma da fuoco (non si sa se da un solo sicario o da più persone). Portato da alcuni conoscenti al pronto soccorso dell’ospedale San Paolo, è deceduto a causa delle ferite riportate. Sette i proiettili che lo avrebbero colpito.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Bagnoli, del Nucleo Radiomobile e della Sezione Rilievi del Nucleo investigativo di Napoli. I militari hanno trovato in via Carrucci 10 bossoli calibro 9 per 21 millimetri e alcune tracce di sangue. Indagini sono in corso per chiarire la dinamica e individuare i responsabili dell’agguato.

Lascia un commento

due × 1 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.