Serie A, il Napoli affronta il Venezia per la prima del campionato 2021/2022

Squadre in campo questa sera allo Stadio Diego Armando Maradona a partire dalle ore 20.45

Napoli, 22 agosto 2021 – Il Napoli di Luciano Spalletti è pronto a scendere in campo questa sera allo Stadio Diego Armando Maradona per la prima del campionato 2021/2022 con i neopromossi del Venezia guidati da Paolo Zanetti. Una gara nella quale gli Azzurri non dovrebbero aver problemi a fare loro i tre punti, rispondendo così alle vittorie di Inter, Lazio e Atalanta: alcune delle dirette concorrenti per i primi posti della classifica. Il Venezia invece è un’incognita per i tanti calciatori poco conosciuti arrivati dall’estero, inoltre per l’occasione dovrà fare a meno di diversi giocatori, alcuni squalificati dallo scorso campionato e altri assenti per problemi burocratici (totale 7 assenze). Comunque scendere in campo per i lagunari sarà un’emozione grande, visto che la Serie A manca da ben 19 anni: l’unico obiettivo che si è dato la società è di restare nella massima serie, visti gli investimenti fatti dalla proprietà guidata dall’americano Duncan Niederauer, anche dal punto di vista delle strutture. L’obiettivo stagionale del Napoli invece è tornare al più presto a giocare in Champions, anche se guardando la rosa (praticamente invariata rispetto allo scorso anno, ndr) le potenzialità per lottare per lo scudetto ci sono tutte.

Per quanto riguarda le probabili formazioni negli Azzurri per la sfida al Venezia non ci saranno gli infortunati Demme, Ghoulam e Mertens. Nel 4-3-3 in porta Meret e difesa formata dai centrali Manolas e Koulibaly, con ai lati Di Lorenzo e Mario Rui. In mediana Lobotka, Fabian Ruiz (oppure Elmas) e Zielinski. In attacco Osimhen con ai lati Lorenzo Insigne e Politano.

Zanetti dovrà fare a meno degli squalificati Aramu, Mazzocchi, Modolo e Vacca. Non ci sarà l’infortunano Crnigoj, così come saranno assenti Busio e Okereke alle prese con pratiche burocratiche. Nel 4-3-3 in porta Maenpaa e difesa composta dall’ex Atalanta Mattia Caldara e da Ceccaroni, ai lati Ebuehi e uno tra Schnegg e Molinaro. A centrocampo Peretz con Fiordilino e Heymans. In attacco Francesco Forte con ai lati Di Mariano e Johnsen.

Probabili formazioni:

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian, Lobotka, Zielinski; Politano, Osimhen, Insigne. All. Spalletti

VENEZIA (4-3-3): Maenpaa; Ebuehi, Caldara, Ceccaroni, Schnegg; Fiordilino, Peretz, Heymans; Di Mariano, Forte, Johnsen. All. Zanetti

ARBITRO: Aureliano della sezione di Bologna

Lascia un commento

dodici + nove =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.