Comunali 2021: Elettori in calo, prime proiezioni Manfredi vince al primo turno

Catello Maresca telefona a Gaetano Manfredi per congratularsi

Napoli, 4 settembre 2021 – Così come in altre grandi città italiane, anche a Napoli le comunali fanno segnare l’affluenza peggiore di sempre per il primo turno delle elezioni amministrative. Alle urne sono andati il 47,19% degli aventi diritto; cinque anni fa, al primo turno aveva partecipato il 54,12% degli elettori. Nel 2011, sempre al primo turno, l’affluenza era stata del 60,33%. Nel 2006, alle urne andò il 66,64% dei napoletani. Si registra un incremento di un punto percentuale rispetto alle regionali dell’autunno scorso, quando nel capoluogo campano votò il 46,1% degli aventi diritto.

In base alla prima Proiezione del consorzio Opinio Italia per la Rai, alle comunali a Napoli il candidato Gaetano Manfredi (centrosinistra e M5s) raggiunge il 62,4%, seguito da Catello Maresca (centrodestra) con il 19,2%. Seguono Antonio Bassolino (10,9%) e Alessandra Clemente (5,8%). Il candidato del centrodestra a sindaco di Napoli, Catello Maresca, ha telefonato a Gaetano Manfredi, candidato del centrosinistra per congratularsi. “Ho fatto una scelta di vita, e penso di proseguire su questa strada. Sarò in Consiglio comunale a fare opposizione”.

Lascia un commento

otto + tredici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.