Whirlpool, oggi striscione allo stadio

Rappa (Fiom-Cgil), comincia una settimana di mobilitazione

Napoli, 17 ottobre 2021 – “I lavoratori sono determinati a continuare la lotta: sarà una settimana ‘calda’ che comincia oggi con l’esposizione allo stadio Maradona, nel corso della partita Napoli-Torino, dello striscione della Whirlpool. Facciamo appello a tutto il mondo della cultura e dello spettacolo affinché continuino a far sentire la loro voce al fianco di questa vertenza”.

Così Rosario Rappa, segretario generale Fiom-Cgil Napoli, al termine dell’assemblea con i lavoratori di via Argine promossa da Fim, Fiom e Uilm Napoli per illustrare le 48 ore di trattativa conclusesi ieri al Mise con la conferma da parte dell’azienda dei licenziamenti.

Rappa spiega le prossime iniziative: “Martedì prossimo, se viene confermato l’incontro con i ministri Orlando e Giorgetti organizzeremo i bus per Roma, mentre per venerdì è attesa la pronuncia del Tribunale di Napoli sul ricorso presentato da Fim, Fiom e Uilm contro i licenziamenti dei 320 lavoratori di via Argine. Ma tutta la settimana sarà scandita da iniziative di lotta. Domani pomeriggio è previsto il coordinamento nazionale Whirlpool in cui proporremo altre iniziative di lotta in tutto il gruppo: andremo avanti fin quando la vertenza non troverà soluzione”.

Lascia un commento

venti + 18 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.