Vomero Notte: la prima notte bianca dei quartieri Vomero ed Arenella. Musica, mostre e tanti giovani artisti.

Sabato 29 settembre 2012 le strade che vanno da Piazza Immacolata fino al Piazzale di San Martino, si trasformeranno in un set a cielo aperto dove decine di artisti potranno dar vita ad una notte fatta di musica, mostre, sfilate di moda, esposizioni pittoriche e tanto altro, a dimostrazione, qualora ce ne fosse bisogno, che la città di Napoli ed ogni suo quartiere, trabocca di cultura, bellezza e voglia di crescere.

È dietro questa spinta, infatti che gli organizzatori della manifestazione hanno deciso di racchiudere, in una sola notte, quanti più talenti possibile così come ci racconta Salvatore Lange Consiglio, assessore al commercio della V Municipalità Vomero Arenella:

“Ci ha colpito molto l’elevato numero di giovani artisti che hanno chiesto uno spazio per esibirsi ed è stato un immenso rammarico non poter accontentare tutti e dar loro la visibilità che meriterebbero. Questi giovani artisti rappresentano una ricchezza inestimabile che potrebbe essere convogliata per lo sviluppo economico, sociale ed intellettuale della nostra città e che, invece, viene sprecata. Ci piacerebbe, inoltre, che Vomero Notte non resti un evento isolato fine a se stesso o un momento di pura festa. Vorremmo, invece, spronare ad una riflessione complessiva su quello che è il sistema del terziario che è il punto di forza del nostro territorio.

Al Vomero vi è il centro commerciale naturale più grande d’Europa che risente, ovviamente, come tutto il comparto, del calo dei consumi legato alla crisi in atto. Se le crisi servono a qualcosa è forse proprio a mettere in discussione modelli obsoleti ed impostazioni economiche superate, non c’è un’autosufficienza del commercio, bisogna mettere in sinergia le varie potenzialità ed espressioni della società e non vedere le varie espressioni dell’arte e della cultura come una zavorra, ma come risorsa utile a creare sviluppo e ricchezza”.

Vomero Notte è promosso dalla V municipalità e dal Comune di Napoli, in collaborazione con la Sovrintendenza, l’Accademia delle Belle Arti, il Conservatorio, la Camera di Commercio ed altri partners, L’evento si svolgerà tra le ore 19 e le 2, arco di tempo durante il quale artisti di fama si alterneranno a quelli più giovani o meno noti, i musei resteranno aperti, così come i numerosi punti di ristoro. Funicolari e metropolitana, inoltre, garantiranno il servizio fino alle 3 per incentivare l’afflusso di turisti e di cittadini provenienti dalla altre zone della città.

È possibile prendere visione dei dettagli dell’evento e del ricchissimo programma sul sito ufficiale all’indirizzo www.vomeronotte.it.

Scarica il Programma dell’Evento

Lascia un commento

uno × 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.