It’s NapoliTime Magazine, ora anche in edicola.

Nove mesi fa, avvalendomi di anni di esperienza nel campo della comunicazione web e giornalistica, decisi di iniziare la realizzazione di un nuovo progetto di comunicazione digitale: NapoliTime | Eventi, Cultura, Personaggi, Politica. Un quotidiano on line. In men che non si dica, durante il periodo natalizio, quella che era solo un’idea, quell’ipotesi bella ma lontana, si avviava a prendere forma e a divenire qualcosa di concreto.

Esattamente il 7 Gennaio, la prima edizione del giornale era finalmente in rete all’indirizzo web http://www.NapoliTime.it .

Dopo nove mesi eccoci ad affrontare una nuova sfida, siamo pronti ad annunciare la nascita di NapoliTime Magazine. Un nuovo periodico di informazione, un mensile che potrete trovare nei migliori bar, nei grandi alberghi del Lungomare Liberato, nei porti di Napoli e Pozzuoli, da est ad ovest della città di Napoli e dei Campi Flegrei, nel ristorante sotto casa e perché no, anche in edicola. Un free press come tanti, che ha però l’ambizione di diventare ben presto il vostro free press preferito.

Ora, a distanza di nove lunghi mesi, ad affiancarmi c’è una splendida squadra di amici e soci dell’Ecomuseo del Mare e della Pesca dei Campi Flegrei Onlus. L’associazione ha l’obiettivo di promuovere il territorio flegreo e partenopeo a partire dalle risorse presenti, a cominciare da un bene prezioso e troppo spesso bistrattato, il mare. Il mare dello splendido paesaggio dei Campi Flegrei e della martoriata linea di costa di Bagnoli, quel mare che non bagna Napoli. E lo faremo anche il 13 ottobre con il concorso fotografico che noi di NapoliTime abbiamo indetto e promosso: “Napoli e i Campi Flegrei, un Mare di Click”, il cui evento di premiazione sarà ospitato nello splendido complesso di Terme di Agnano S.p.A., un’altra grande risorsa da valorizzare nel nostro territorio.

Ebbene si, noi di NapoliTime siamo in controtendenza, siamo nati on line e sbarchiamo ora “in edicola”. Abbiamo intenzione di raccontare i Grandi Eventi che si svolgeranno nella nostra città, così come denunciare il lassismo di chi avendo ricevuto il mandato di rappresentare i cittadini nelle Istituzioni, occupa la poltrona solo per scopi personali. Ci occuperemo di Cinema, Sport, Cultura e daremo, sia on line che sul cartaceo, voce a chi spesso voce non ha, così come a tutti coloro che credono che occuparsi di Politica non sia una cosa sporca.

In un periodo storico come quello attuale, caratterizzato da una forte crisi economica e da una drammatica crisi occupazionale, noi di NapoliTime abbiamo voglia di creare e modellare il nostro futuro, rimboccandoci le maniche. E lo vogliamo fare, animati da una grande passione che ci accomuna, attraverso uno strumento semplice, ma nello stesso tempo complesso, come la scrittura. Lo vogliamo fare e lo faremo, raccontandovi innanzitutto di tutto ciò che accade intorno a noi.

Pasquale Vespa

Le foto: dalle Terme di Agnano alla Notte Bianca del Vomero, passando per il Lungomare Liberato. 

One thought on “It’s NapoliTime Magazine, ora anche in edicola.

  1. Complimenti Pasquale e auguri. Quando una passione nasce bisogna trovare ogni mezzo per portarla a maturare e crescere; la scrittura, l’editoria è una gran bella cosa e ti auguro che la rivista avrà tantissimi lettori. Io direi di aggiungere un pizzico di magia, un tocco di classe con la poesia e perché no con le ricette in napoletano, redatte dal sottoscritto saluti.

  2. Complimenti Pasquale e auguri. Quando una passione nasce bisogna trovare ogni mezzo per portarla a maturare e crescere; la scrittura, l’editoria è una gran bella cosa e ti auguro che la rivista avrà tantissimi lettori. Io direi di aggiungere un pizzico di magia, un tocco di classe con la poesia e perché no con le ricette in napoletano, redatte dal sottoscritto saluti.

  3. Complimenti Pasquale e auguri. Quando una passione nasce bisogna trovare ogni mezzo per portarla a maturare e crescere; la scrittura, l’editoria è una gran bella cosa e ti auguro che la rivista avrà tantissimi lettori. Io direi di aggiungere un pizzico di magia, un tocco di classe con la poesia e perché no con le ricette in napoletano, redatte dal sottoscritto saluti.

Lascia un commento

14 − uno =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.