I Giovani Democratici per la legalità: “non una semplice volontà, ma un impegno concreto delle Istituzioni”.

Patto per « Napoli sicura »

“Di fronte alla notizia del “Patto” per “Napoli sicura”, siglato dai ministri Annamaria Cancellieri e Paola Severino con i rappresentanti degli enti locali,  i Giovani Democratici di Napoli e provincia non possono che definirsi contenti.

L’idea di garantire la crescita del nostro territorio, partendo proprio dalla lotta alla criminalità organizzata, è un messaggio che noi stessi abbiamo sempre lanciato con forza e che abbiamo posto al centro della nostra azione politica, insieme alla necessità di non trascurare le zone più difficili, come Scampia.

Allo stesso modo, apprezziamo che il ministro della Giustizia Severino abbia sottolineato  come il problema dell’illegalità sia congiunto alla questione giovanile. Le giovani generazioni che noi intendiamo rappresentare, infatti, avvertono più di tutti gli effetti della crisi economica e possono facilmente essere avvicinate delle organizzazioni mafiose, attraverso l’illusoria speranza di una migliore condizione di vita.

Questi temi non sono nuovi, anzi già se ne è parlato diverse volte.

L’intenzione istituzionale dimostrata col Patto è un segnale positivo, ma ci auguriamo che questo sia un punto di partenza a cui seguirà un impegno concreto, che ci veda tutti, veramente, coinvolti nella difficile lotta alla camorra”.

Alessandra Di Meo, responsabile legalità GD Napoli e provincia.

Lascia un commento

diciannove − 8 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.