Al via Travel Trade Italia. La Regione Campania presente a Rimini con oltre cento operatori turistici.

Rimini, al via, dal 18 al 20 ottobre, TTI, Travel Trade Italia, uno dei più grandi ed importanti workshop dedicato al settore Turismo.

Nell’area Fiera di Rimini, l’offerta italiana, in tutte le sue espressioni, avrà l’occasione di incontrare operatori interessati al “prodotto” Italia. La manifestazione, rientra tra quelle selezionate dalla Regione Campania la cui partecipazione è promossa ed organizzata dall’Assessorato Regionale al Turismo e ai Beni Culturali.

La Regione Campania, come riportato nel comunicato ufficiale, dispone di uno spazio espositivo di 320 metri quadrati. Sarà questa, la piazza affari, dove gli oltre cento operatori accreditati, raddoppiati rispetto alla scorsa edizione, incontreranno i compratori con appuntamenti prefissati attraverso una procedura on line.
Il Travel Trade Italia, sarà la fiera dove presentare la ricca e varia offerta turistica regionale, con l’occasione saranno distribuite le undici guide tematiche della Regione Campania e le dieci cartine turistiche territoriali, che, come specificato dagli organizzatori, rappresentano un importante strumento di promozione del territorio. Il materiale sarà disponibile in versione cartacea e su supporto digitale.

L’Assessore al Turismo e ai Beni Culturali della Regione Campania, Giuseppe De Mita, ha così commentato la partecipazione al workshop: “La scelta del TTI di Rimini, è stata fortemente sollecitata dagli operatori turistici della Campania che intravedono in questo evento una concreta possibilità di commercializzazione del prodotto turistico regionale. Da qui, i numeri importanti che registriamo come partecipazione. È proprio rispetto a questo appuntamento fieristico che mettiamo a sistema, in maniera ancor più significativa, la partnership con l’Unione Camerale Campana attraverso una partecipazione condivisa ed in un rapporto di dialogo costante con tutte le associazioni di categoria. Quest’anno, a Rimini”, prosegue Giuseppe De Mita, “Arriviamo con prospettive più rassicuranti sulla scorta dei dati diffusi proprio nelle settimane scorse che, relativamente alle presenze alberghiere, assegnano alla Campania la miglior performance su scala nazionale, soprattutto in riferimento all’estate scorsa. Oggi, dopo l’approvazione del piano di interventi sulla formazione e con l’imminente pubblicazione del bando per la valorizzazione dei beni culturali e, ancora, di quelli relativi agli eventi di valorizzazione del patrimonio culturale e di promozione turistica, siamo in grado di dare evidenza ad un sistema turistico regionale che assume contorni e fisionomia di maggiore maturità”.

E dalla Redazione di Napoli Time, auguriamo buon business a tutti gli operatori della Regione Campania.

Foto: incampania.com

Lascia un commento

undici − 1 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.