Cartoniadi 2012. Il piano di spesa della X Municipalità Bagnoli-Fuorigrotta.

Il premio di 50.000 euro per la riqualificazione: Bagnoli 6.000 euro; Fuorigrotta 34.000 euro.

Il 6 luglio scorso, la X Municipalità veniva premiata con un assegno di 50.000 euro come prima classficata al torneo per la raccolta differenziata di carta e cartone promosso da Comieco, Conai, Comune di Napoli e Asia. Una vera e propria manna dal cielo per le scarse risorse finanziarie che le Municipalità hanno a disposizione per beni e servizi utili alla comunità. Pochi, benedetti e non proprio ottenuti velocemente, ma che sono ormai nella disponibilità del Presidente Giorgio De Francesco e della sua giunta.

E’ di questi giorni la notizia che sono iniziate le opere di riqualificazione urbana per i quartieri di Bagnoli e Fuorigrotta, proprio grazie a queste risorse fresche. Durante la premiazione tenutasi a Palazzo San Giacomo, il vicesindaco Tommaso Sodano ebbe a sottolineare con orgoglio l’importante risultato raggiunto: la consapevolezza dei cittadini del loro ruolo nella problematica dei rifiuti e di quanto ancora si possa fare per migliorare la qualità della raccolta.

Ricordiamo che capofila della raccolta di carta e cartone fu l’associazione “Fuorigrotta, Ieri Oggi e..Domani?”. Impegno dei cittadini virtuosi, quindi, anche se cittadini ed associazioni hanno poi lamentato uno scarso o addirittura inesistente coinvolgimento nella fase di definizione del progetto di spesa. L’importo del premio è stato destinato alla riqualificazione di tre luoghi di aggregazione e di incontro nei quartieri di Bagnoli e Fuorigrotta.

Ma vediamo nello specifico come questa somma è stata ripartita: Piazza Italia (Fuorigrotta), con la rimozione di attrezzature ludiche ormai distrutte dai vandali, rifacimento della pavimentazione antitrauma, riallestimento di fortino-scivolo, giochi a molla e giostrina con 8 posti, riparazione di fontanine, per un importo pari a 18.326,64 euro; Viale Campi Flegrei, (Bagnoli), con la fornitura e posa in opera di una pavimentazione antitrauma, giochi a molla e giostrina ad 8 posti, risistemazione griglie alla base degli alberi presenti e sistemazione panchine per una spesa prevista di 5.890,82 euro; ed infine Parco Ciaravolo (Loggetta, Fuorigrotta) con la fornitura e posa in opera di 3 box per i servizi igienici ed 1 box per la guardiania del parco, per una somma di 16.432,95 euro.

I restanti 10.000 euro circa sono impiegati per: 8.536,59 euro iva, 813 euro oneri discarica autorizzata, 601 euro oneri per la sicurezza.

FONTE: Comune di Napoli – X Municipalità Bagnoli-Fuorigrotta. Scarica la Documentazione di dettaglio con il computo metrico.

Lascia un commento

uno × tre =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.