Dopo 50 anni, il Giro d’Italia 2013, partirà da Napoli.

Napoli, ancora protagonista dei grandi eventi sportivi, ospiterà il Giro d’Italia 2013. 

Come riportato nel comunicato del Comune partenopeo, “Dopo 50 anni, la corsa rosa partirà da Piazza Vittoria il 4 maggio e si concluderà il 26 con l’arco d’arrivo in via Caracciolo”.

Oggi ricordiamo le parole che il direttore generale di “Rcs sport”, Michele Iavarone, ha pronunciato nella conferenza stampa conclusiva della scorsa edizione del Giro d’Italia: “L’opzione Napoli sembra essere la più affascinante“. E così è stato. Anche Firenze e Parma si erano contese la manifestazione con il capoluogo partenopeo, ma Napoli è stata scelta per un rilancio d’immagine a livello internazionale e questo, grazie anche alle doti organizzative mostrate in occasione delle regate per la Coppa America. Dopo la Campania, nel sud Italia, seguiranno altre sette tappe.

Per dare risalto a questo importante traguardo, il 24 novembre, alle ore 9.30, il Sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, presenterà alla stampa il logo della Grande Partenza del Giro d’Italia 2013 ed in compagnia dell’ex campione del mondo di ciclismo e vincitore del Giro d’Italia nel 1990, Gianni Bugno, e del campione medaglia d’oro alle Paraolimpiadi di Londra 2012, Alex Zanardi, che si muoverà con la sua handbike, percorreranno, in bicicletta, il tratto, sul lungomare di Napoli, che dalla rotonda di via Nazario Sauro (incrocio via Raffaele De Cesare – via Nazario Sauro) arriva alla Rotonda Diaz. La presentazione, è un’occasione per comunicare alla città il completamento dell’intero itinerario ciclo-pedonale che da Bagnoli arriva fino a Piazza Garibaldi.

FOTO: pedaletricolore.it

Lascia un commento

20 − dieci =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.