Tentata rapina. Accoltellato un giovane al Centro Direzionale.

centro direzionaleNapoli, 8 gennaio. Pasquale, quasi vent’anni,  è appoggiato al muretto tra l’ingresso ai viali del Centro Direzionale e Piazza Salerno: con una smorfia di dolore, si regge il braccio destro attraversato da una ferita dalla quale esce copioso il sangue. La giovanissima fidanzata grida terrorizzata. Sono quasi le 18 di Martedì 8 Gennaio ed alla piccola folla che si raduna, i due ragazzi raccontano, che hanno subito un tentativo di rapina mentre stavano per entrare nel Centro. Sono stati aggrediti alle spalle.

Il rapinatore, cercava computer portatili o telefonini di ultima generazione. Ha trovato solo 20 euro ed una istintiva reazione. Allora è scattata la feroce aggressione: Pasquale è stato colpito da tre coltellate, una sulla coscia sinistra e le altre su i due avambracci. Quella sul braccio destro era profonda ed aveva colpito una arteria. Il sangue scendeva tanto forte da sembrare inarrestabile. Tra grida, telefonate al 118 ed al Commissariato poco lontano, la situazione del giovane, è apparsa preoccupante ai passanti che lo soccorrevano.

Nulla sembrava fermare quella emorragia, fino all’intervento provvidenziale di una signora, che ha offerto una sottile borsa di robusta plastica che, un altro passante ha provveduto a stringere, a mo’ di laccio emostatico, attorno al braccio sanguinante. In questo modo il tempo di attesa per l’arrivo della ambulanza non è stato angosciante, né preoccupante. Dopo quasi mezzora dall’accaduto, il giovane è stato accompagnato al Loreto. Una borsa di plastica ben utilizzata, ha evitato il peggio. Resta la ferocia della violenza, assurda ed immotivata.

Il Centro Direzionale è ormai assediato dalla prostituzione gestita da bande slave in accordo con i clan locali, dallo spaccio e dalla spazzatura non raccolta, abbandonata e nascosta nei viali sotterranei. Da opportunità di sviluppo, il Centro si è trasformato in una occasione persa, in cui un giovane può rischiare la vita per niente.

Lascia un commento

diciannove − cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.