Pillole di calcio. Il 2012 di Mazzarri II^ parte.

pallone-calcio-napoli-2012COPPA ITALIA. “Essere riusciti a battere una squadra che non ha mai fallito i grandi appuntamenti è un risultato di assoluto prestigio. E’ stato un premio alla qualità del nostro lavoro ed ai sacrifici compiuti dalla squadra. Abbiamo regalato ai nostri tifosi una gioia importante ed un momento storico per la società” (Walter Mazzarri).

SUPERCOPPA. “Un’esperienza che ha arricchito il nostro bagaglio di crescita. Sotto il  profilo del gioco abbiamo disputato una grande partita ed avremmo sicuramente  meritato un risultato importante. Purtroppo gli episodi ci hanno condannato ad  una sconfitta immeritata” (ibidem).

EUROPA LEAGUE. “Contro Il Dnipro è stata la gara della svolta in Europa League. Se non avessimo colto la  vittoria avremmo potuto mancare la qualificazione. La squadra ha mostrato grande carattere nel risalire la corrente, in una rimonta emozionante e  spettacolare allo stesso momento, con una splendida prova di Cavani. Abbiamo  ottenuto il passaggio ai sedicesimi facendo scelte precise che ci hanno portato  ad ottenere la qualificazione ed allo stesso tempo ci hanno permesso di fare  bene in campionato, dove abbiamo 8 punti in più rispetto allo scorso anno” (ibidem).

SIENA-NAPOLI. “Venivamo da due sconfitte consecutive immeritate. Un momento  non facile dal  quale siamo usciti con un successo importante. E’ stata una vittoria del gruppo  ed una prova di personalità da parte dei ragazzi che ci ha consentito di  chiudere benissimo il 2012. Un anno di grande spessore e di assoluto valore” (ibidem).

Lascia un commento

sei − uno =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.