Il Natale tra luci ed ombre. Pozzuoli, con tanti artisti, musica e spettacoli.

Pozzuoli Natale 2012Si è appena concluso il Natale a Pozzuoli. Quest’anno, la città, nonostante la crisi che, in questi giorni di festa, ha pesato soprattutto sui commercianti, non ha risparmiato su luci e spettacoli. Le luminarie sono state installate già dalla fine di novembre in tutti i quartieri, da Monteruscello a Toiano, dalla zona alta fino al centro storico. Una bella differenza, se si pensa che negli anni trascorsi la città è spesso rimasta spoglia di ogni decorazione natalizia.

Resta solo un interrogativo: se, in tempi di magra come questi che stiamo vivendo, sia davvero il caso di non badare a spese pur di festeggiare il Natale.

I cittadini, finora, non sembrano lamentarsi. Al contrario, in molti si sono riversati in piazza della Repubblica, nel corso delle giornate di musica e spettacoli organizzate tra Natale e Capodanno. E’ proprio vero che feste e divertimenti, il corrispettivo di panem et circenses utilizzati dai romani 2000 anni fa, hanno il potere di far dimenticare alla popolazione anche le più grandi difficoltà. Un po’ quello che sta facendo a Napoli anche il sindaco arancione, con le tante iniziative organizzate sul lungomare liberato.

Il Natale è stato, alla fine, anche un’occasione per tanti giovani artisti, che si sono potuti esibire e far mostra della propria bravura sul proprio stesso territorio. Un numero grandissimo, di cui pochi sono a conoscenza, di musicisti, cantanti, attori, ballerini, nativi sul territorio flegreo, non riescono a trovare lavoro e sono costretti a spostarsi in altre zone d’Italia o d’Europa, nonostante il  fatto che, qui ci sarebbero scenari ottimi per ospitarli.

Nei periodi di crisi il rapporto con l’arte è certamente complesso e può essere di duplice aspetto: o questa viene bistrattata, perché ritenuta inutile ai fini economici, poiché non produce guadagno, oppure viene utilizzata, in maniera forse strumentale, per distrarre la gente dalle proprie avversità e regalarle una momentanea gioia.

Lascia un commento

14 + 1 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.