Manifestazione con lancio di uova dei disoccupati organizzati. Bros e i Banchi nuovi.

brossNapoli, 11 gennaio 2013. Già martedì 8 dicembre i Bros si erano fatti sentire, riversando alcuni sacchetti della spazzatura davanti alle sedi della regione Campania in via Santa Lucia e del Consiglio comunale in via Verdi.

Il comunicato diffuso dai disoccupati recita “L’iniziativa di oggi apre ufficialmente la nostra campagna di contestazioni. Siamo stufi del gioco delle tre carte degli enti locali. Abbiamo voluto restituire al mittente tutta l’immondizia prodotta dalla politica regionale e locale con l’avallo della politica nazionale. Ci riapproprieremo con la lotta di tutti i nostri diritti con altre iniziative”.

Le manifestazioni di protesta quindi continuano e questa volta, il corteo, partito da piazza del Gesù alle ore 9, ha attraversato il centro storico della città soffermandosi davanti al portone della regione Campania a lanciare uova.

Tra le sigle dei disoccupati che hanno partecipato c’erano ancora uno volta i precari Bros e i Banchi Nuovi. “Siete tutti inquisiti”, questo è il grido dei manifestanti.

Lascia un commento

1 + diciannove =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.