Operazione Liste pulite. Il Pd ha già deciso. Entro le 20 di oggi, le sorti di Cosentino

elezioni-politiche-2013

Napoli, 20 gennaio 2013 – Questa sera alle 20,00 scade il termine per la presentazione delle liste dei candidati in vista delle elezioni politiche del 24 e 25 febbraio.

La Commissione nazionale di garanzia del Partito Democratico, presieduta da Luigi Berlinguer, come ormai noto, in base a un criterio di opportunità ha deciso di non includere nelle liste elettorali le candidature di Mirello Crisafulli di Enna e Antonio Papania di Trapani. Così come ha considerato decaduta la deroga concessa dal Comitato elettorale nazionale a Nicola Caputo di Caserta, consigliere della Regione Campania finito recentemente sotto inchiesta per peculato e truffa ai danni dello Stato. Una linea di trasparenza, dunque, adottata dal Partito Democratico a livello nazionale, con un tentativo di emulazione da parte del Pdl.

Mentre il Pd napoletano ha però già depositato ufficialmente alla Corte d’Appello di Napoli le liste dei suoi candidati in Campania, avendo fatta propria la linea del rigore, si guarda ancora cosa accadrà in casa PDL per conoscere le sorti del candidato in pectore Nicola Cosentino. Altri due casi spinosi sono Alfonso Papa e Gennaro Coronella.

Il Segretario Pdl Alfano sarebbe intenzionato a ribadire la linea della fermezza e a non candidare i cosiddetti “impresentabili”. Era stato lo stesso Berlusconi a chiedere che chi fosse sub judice, facesse un passo indietro, rinunciando alla candidatura. Appello prontamente rispedito al mittente dall’interessato. Su Cosentino, ricordiamolo, indagato per presunti rapporti con la camorra,  pende una richiesta d’arresto che a marzo diverrebbe operativa, in assenza  dell’ immunità parlamentare. Cosentino stamane a Roma avrebbe fatto la voce grossa: “Lo capite o no che così finisco in galera? Ma io vi rovino, ritiro i miei uomini, faccio cadere le giunte, vi faccio perdere le elezioni”. Probabilmente sarà candidato al Senato in posizione tale da essere eletto.

In attesa delle altre liste di questa sera, questi i nomi del Partito Democratico in Campania.

Lista per la circoscrizione Campania 1 della Camera dei Deputati: Guglielmo Epifani (Roma, 24/03/1950), Roberta Agostini (Pesaro, 25/08/1966), Assunta Tartaglione (Napoli, 22/08/1970), Valeria Valente (Napoli, 16/09/1976), Salvatore Piccolo (Brusciano, 28/07/1948), Marco Di Lello (Napoli, 14/02/1970), Michela Rostan (Polla, 25/01/1982), Luisa Bossa (Ercolano, 11/11/1952), Leonardo Impegno (Napoli, 16/10/1974), Guglielmo Vaccaio (Pompei, 23/02/1967), Giovanna Palma (Napoli, 11/08/1974), Massimo Paolucci (Napoli, 13/12/1959), Massimiliano Manfredi (San Paolo Belsito 17/06/1973), Giorgio Piccolo (Napoli, 19/04/1947), Anna Maria Carloni (Aprignano, 24/07/1955), Alfredo Mazzei (Napoli, 30/09/1960), Regina Milo (Vico Equense, 16/05/1985), Michele Caiazzo (Crehange, 14/08/1957), Angela D’Angelo (Napoli, 17/111978), Mario Iervolino (Ottaviano, 21/09/1960), Anna Fiore (Napoli, 11/05/1980), Ciro Cacciola (Napoli, 07/12/1964), Gerardina Speranza (Aifano, 02/03/1954), Mario Lanza (Pollena Trocchia 24/08/1957), Enzo Ferrandino (Ischia 11/02/1971), Massimo Costa (Napoli, 04/03/1959), Mario Maffei (Napoli 24/04/1956), Giovanni Tuberosa (Napoli, 11/10/1983), Umberto Maione (Somma Vesuviana, 01/01/1954), Paola Massa (Bacoli 18/01/1989), Giuseppe Gallo (Torre Annunziata, 23/05/1959), Francesco Tonelli (Napoli, 02/06/1987).

Lista per la circoscrizione Campania 2: Enrico Letta (Pisa, 20/08/1966), Enzo Amendola (Napoli, 22/12/1973), Fulvio Bonavitacola (Salerno, 18/11/1957), Laura Coccia (Roma, 06/04/1986), Valentina Paris (Avellino, 31/07/1981), Simone Valiante (Pagani, 18/06/1974), Angelo Rughetti (Rieti, 22/04/1967), Umberto Del Basso De Caro (Benevento, 29/09/1953), Giuseppina Picierno (Santa Maria Capua Vetere 10/05/1981), Tino Iannuzzi (Salerno, 17/12/1960), Luigi Famiglietti (Avellino, 14/08/1975), Sabrina Carozzolo (Acropoli, 16/12/1986), Khalid Chaouki (Casablanca 01/01/1982), Camilla Sgambato (Santa Maria a Vico 12/05/1963), Antonio Cuomo (Eboli, 04/10/1957), Annachiara Palmieri (Benevento, 26/03/1978), Stefano Graziano (Aversa, 13/09/1971), Gina Fusco (Castellammare di Stabia, 12/10/1979), Rosa Anna Maria Repole (Sant’Angelo dei Lombardi, 20/02/1950), Annarita Bruno (Salerno, 06/01/1980), Raffaella Zagaria (Aversa, 12/08/1980), Vincenzo Petrosino (Nocera Inferiore, 15/09/1966), Roberta Santaniello (Avellino, 14/05/1982), Andrea Reale (Napoli, 31/10/1968), Loredana Affinito (Capua, 19/07/1972), Annalibera Refuto (Torre Annunziata, 18/12/1984), Marco Villano (Capua, 18/10/1954), Attilio Romano (Polla, 20/01/1971).

Lista per il Senato: Rosaria Capacchione (Napoli, 16/02/1960), Sergio Zavoli (Ravenna, 21/09/1923), Vincenzo Cuomo (Piano di Sorrento, 03/04/1964), Angelica Maggese (Oliveto Citra, 10/04/1972), Pasquale Sollo (Casavatore, 31/05/1964), Lucia Esposito (Caserta, 03/11/1970), Teresa Armato (Catania, 20/12/1955), Vincenzo De Luca (Forino, 18/08/1948), Mauro Del Vecchio (Roma, 07/06/1946), Tonino Amato (Napoli, 02/01/1947), Rosanna Lamberti (Salerno, 24/11/1961), Luciana Pedoto (Roma, 10/11/1969), Elisabetta Gambardella (Napoli, 05/04/1965), Ada Renzi (Dugenta, 24/04/1955), Peppe Russo (Napoli, 19/09/1954), Dario Abate (Caserta, 09/04/1966), Antonio Borriello (Napoli, 15/09/1956), Alfonso Andria (Salerno, 27/05/1952), Maria Rosaria Liguori (Napoli, 02/08/1968), Geremia Gaudino (Ercolano, 15/12/1958), Elvira Matarazzo (Avellino, 23/04/1949), Maria Patrizia Stasi (Acquarica del Capo, 01/11/1954), Amalia Durazzo (Vico Equense, 09/01/1965), Arcangelo Correra (Maddaloni, 05/03/1958), Tina Quarto (San Marcellino, 13/07/1963), Claudine Rousseau (Ixelles, 13/08/1955), Luisa Genovese (Baronissi, 16/05/1961), Rosa Altavilla (Mignano Monte lungo, 25/12/1963), Giiovanni Barone (Sant’Anastasia, 01/02/1949).

Contestualmente, Gino Cimmino, segretario provinciale del Pd di Napoli, e Marco Saracino, segretario dei Giovani Democratici napoletani, annunciano l’appuntamento di apertura della campagna elettorale: “Martedì alle ore 16 e 30, presso la Stazione Marittima di Napoli, daremo inizio ufficialmente alla campagna elettorale presentando tutti i candidati, in primis i nostri capilista Guglielmo Epifani e Rosaria Capacchione. Con loro, mettiamo al centro del nostro agire politico il lavoro e la legalità”.

Lascia un commento

diciannove − undici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.