Gli italiani scappano a Berlino. “Ciao Italia”, documentario di Fausto Caviglia e Barbara Bernardi.

LocandinaCiaoItaliaFausto Caviglia, nato a Tortona nel ’71 e laureato in Scienze Politiche, è videomaker dal 2001. Ha girato numerosi corti e video musicali, tra cui Per sempre la vostra infanzia (2007), The Script (2008) e Francesco e Bjorn (2011), che racconta, solo attraverso musica e immagini, il rapporto tra un ragazzo autistico e il suo educatore.

Ha ottenuto numerosissimi premi, soprattutto con Francesco e Bjorn, come migliore colonna sonora alla prima edizione del concorso Corto d’autore riservato agli autori SIAE e come migliore cortometraggio alla prima edizione di Tracce Cinematografiche Film Festival.

Insieme a Barbara Bernardi, regista di formazione milanese e londinese, con cui condivide l’esperienza di vita e di lavoro a Berlino, gira il documentario Ciao Italia. Storie di italiani a Berlino, in uscita al cinema il prossimo 30 gennaio. Il film incarna perfettamente le aspettative e i sentimenti di tutte quelle persone, soprattutto giovani, che sognano nuove prospettive di vita, un lavoro, migliori condizioni per la crescita dei figli, fortuna o semplice serenità, trasferendosi all’estero.

Da Napoli a Bolzano, le storie dei nostri conterranei si susseguono e sovrappongono, scandite da flash di vita berlinese, città che viene associata ad immagini di “ristrutturazione”. Così anche le vite dei protagonisti sono “ristrutturate”, mostrando i pro e i contro delle loro scelte, a volte a lungo ponderate, altre prese come un salto nel buio, illuminato solo dalla speranza di un futuro migliore. Sicuramente questo film potrà essere ulteriore spunto di riflessione sulla situazione dell’Italia oggi, sul ruolo che le istituzioni devono essere chiamate a svolgere, garanti di un benessere di cui nella realtà si trova scarso riscontro e sull’impegno delle persone che, ordinarie, ma volenterose, decidono di prendere e partire per realizzare i propri sogni col pensiero che non sarà un “addio”, ma solo “ciao”.

Lascia un commento

quattro + diciannove =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.