Alla Borsa Internazionale del Turismo la Campania promuove “Arti, culture, musica e sport”.

foto (10)Ed è ancora BIT, 33esima edizione. Dal 14 al 17 febbraio, nel quartiere Fieramilano a Rho, apre i battenti la Borsa Internazionale del Turismo, tradizionale fiera di settore caposaldo per l’industria del turismo internazionale, importante appuntamento, business-to-business, incontro tra gli addetti ai lavori, e business-to-consumer, incontro con il pubblico appassionato di viaggi ed in cerca di novità.

La manifestazione apre ufficialmente con la presentazione del Piano Strategico per lo Sviluppo del Turismo in Italia, alle ore 10,30 presso la Sala Martini del Centro Congressi Stella Polare.

Il Paese ospite d’onore di questo anno è la Cina, Stato che nel mondo, oggi, rappresenta la terza destinazione turistica per numero di visitatori, meta di largo interesse anche per i viaggiatori italiani.

Su 86mila metri quadrati di superficie, le 5.000 realtà del comparto, provenienti da 130 paesi, animeranno il marketplace. Lo spazio Italy, nei padiglioni 1 e 3, raggruppa le Regioni italiane e si articola su quattro aree dedicate all’offerta: culturale, enogastronomica, naturalistica e sportiva. Il resto del mondo, si può esplorare nel settore The World ai padiglioni 2 e 4, zone in cui è stato allestito anche il Business Village, luogo d’incontri esclusivamente riservato agli operatori. Confermati, e sempre più strategicamente organizzati, i due Workshop (incontro tra la domanda e l’offerta), punto di forza della fiera: Bit Buy Italy e Bit Buy Club.

La Regione Campania, presenza costante alla Borsa Internazionale del Turismo, apre i lavori con una Conferenza Stampa indetta per giovedì 14 febbraio alle ore 12,00 presso lo stand istituzionale (padiglione 3 F31 K22). Scopo dell’incontro, presentare l’Agenda culturale turistica 2013, strumento creato per favorire la promozione degli eventi culturali utile ad informare gli operatori del settore turistico in grado, attraverso il calendario definito per tutto l’arco dell’anno, di programmare offerte e pacchetti viaggio.

L’iniziativa, colta dall’Assessore al Turismo del Comune di Napoli, Antonella Di Nocera, si è sviluppata da una proposta della Sezione Turismo dell’Unione Industriali di Napoli, che, come ha dichiarato il vice presidente, Valeria Della Rocca, “Hanno voluto questo momento di comunicazione congiunta, convinti che le sinergie con le Amministrazioni locali e le Istituzioni culturali siano ancora più necessarie in un momento difficile come questo.”

L’appuntamento porterà all’attenzione del pubblico il calendario degli eventi “Arti culture musica e sport – le nuove stagioni di Napoli” presentando le iniziative che spaziano tra: arte, letteratura, scienza, cinema, teatro, danza, musica, sport. Il programma, denso di appuntamenti, è disponibile online ed aggiornato in tempo reale, nella sezione turismo del sito: www.comune.napoli.it.

 La BIT, rappresenta un trampolino di lancio per promuovere Napoli che si appresta ad ospitare l’unica tappa europea dell’America’s Cup World Serie a tal proposito, è stata indetta una conferenza stampa per venerdì 15 febbraio alle ore 12,00, presso lo stand della Regione Campania. Interverranno il governatore Stefano Caldoro, il sindaco Luigi de Magistris, il presidente della Provincia Antonio Pentangelo, il numero uno della Camera di Commercio Maurizio Maddaloni e Mario Hubler, amministratore unico di Acn (America’s Cup Napoli)

 

FOTO: comune.milano.it

Lascia un commento

tre × 4 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.