Galà del Calcio AIC 2011, Maggio, Hamsik e Cavani nel best 11

Si è svolto a Milano, nel pomeriggio del 23 Gennaio 2012, presso il teatro Dal Verme, il , dove si è votato per il top 11 tra i giocatori delle squadre qualificatesi in Champions League la scorsa stagione: Milan, Inter, Napoli ed Udinese.

Ospiti della serata, tra gli altri, il presidente AIC Damiano Tommasi ed il presidente della FIGC Demetrio Albertini.

Per il Napoli, erano in gara tre calciatori: Maggio, Hamsik e Cavani, che sono stati premiati ed inseriti nell’ideale 4-3-3, best 11 del Calcio 2011.

Christian Maggio, ormai a Napoli da quattro anni, ha dimostrato soddisfazione per la premiazione in qualità di miglior esterno destro, ringraziando in particolar modo il proprio tecnico Walter Mazzarri, grazie al quale, l’azzurro, ha migliorato sia la fase difensiva che quella offensiva.
Cavani, eletto insieme a Ibrahimovic e Di Natale, come attaccante del trio dei sogni si è mostrato molto soddisfatto per il premio ricevuto e la sua dedica è andata ai compagni di squadra, ai tifosi ed a Dio. Non era presente Marek Hamsik, selezionato tra i migliori tre centrocampisti. Ha ritirato il premio per lui, il DG del Napoli Fassone che, tranquillizzando tutti ha dichiarato: “ Marek è rimasto a Napoli per allenarsi e risolvere un fastidio fisico”.

Premi giusti dunque per i tre giocatori azzurri, che nella scorsa stagione hanno saputo regalare tante belle giocate ai tifosi del Napoli ed al calcio italiano.

La formazione completa è composta da: Handanovic dell’Udinese, portiere; Maggio del Napoli, Thiago Silva del Milan, Ranocchia dell’Inter ed Armero dell’Udinese, i difensori scelti; Hamsik del Napoli, Thiago Motta dell’Inter e Boateng del Milan, i centrocampisti; infine, Ibrahimovic del Milan, Cavani del Napoli e Di Natale dell’Udinese, gli attaccanti.
Premiati inoltre, l’allenatore del Milan Massimiliano Allegri, come miglior allenatore della passata stagione e l’Udinese, come migliore società 2011.

Lascia un commento

quattro + 19 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.