Giuseppina Di Fraia ricordata così: al via i Centri antiviolenza in ogni Municipalità.

violenza sulle donneNella seduta consiliare del Comune di Napoli tenutasi il 28 febbraio è stato dedicato un ampio spazio alla commemorazione di Giuseppina di Fraia deceduta il 14 febbraio in seguito alle ferite riportate dopo essere stata travolta con l’auto ed incendiata da parte del marito. Un minuto di raccoglimento ha concluso la parte della seduta rivolta a Giuseppina.

Nell’occasione, al fine di combattere la piaga delle violenze sulle donne, è stato chiesto all’Assessorato alle Pari opportunità l’istituzione di un centro antiviolenza in ogni Municipalità, il cui bando è stato già pubblicato, visto che l’unico sportello attualmente attivo è quello di Posillipo. La vicepresidente Elena Coccia ha proposto l’ora sentimentale nelle scuole per poter educare i giovani al rispetto del sentimento e delle persone.

Il sindaco de Magistris ha comunicato che il Comune si costituirà parte civile nei processi per casi di femminicidio.

Lascia un commento

uno × 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.