A scuola per gestire lo stress ed il disagio da iperattività e disattenzione dell’alunno e dei figli.

scuolaLa Libera Scuola d’Arte ricerca e formazione, fondata nel 1986, ha organizzato un corso gratuito, con il patrocinio del Lions Club Napoli Mediterraneo, su come aiutare gli alunni e i figli in caso di disagio per iperattività, stress e disattenzione. Nel corso saranno illustrate semplici e moderne tecniche relazionali e di meditazione come la musicoterapia, cromoterapia – mandala, tecniche di rilassamento, modalità relazionali, arte terapia e altre ancora.

Al termine del corso, con un piccolo contributo per le spese, ai docenti e ai genitori partecipanti che ne faranno richiesta, sarà rilasciato l’attestato di partecipazione. Il Presidente della Libera Scuola d’Arte ricerca e formazione, dottor Bruno Daniele, informa che sono già centinaia le adesioni e che il corso si terrà sull’intero territorio nazionale rispettando il seguente programma:

Milano – 09 marzo 2013
Napoli – 23 marzo 2013 – dalle ore 09:30 alle ore 13:00 e dalle ore 14:30 alle ore 18:00
Roma – Fine aprile, data da definire.

Per informazioni e richiesta di adesione sono disponibili i seguenti recapiti:

Telefono: 3479362010
Mail: sengioi@libero.it.

One thought on “A scuola per gestire lo stress ed il disagio da iperattività e disattenzione dell’alunno e dei figli.

  1. Ecco um’altra “TOPPA” che viene messa, da un’Istituzione privata quale il Lions Club Napoli Mediterraneo, per tappare un buco in un abito già lacerato. Le Istituzioni, impopnendo l’uso indiscriminato dei VACCINI “lacerano” la salute ai nostri figli, poi queste commiserevoli Istituzioni Private come il “Lions”, compiendo un gesto altamente umanitario si prodigano per riparare il danno “IRREVERSIBILE” prodotto dai vaccini. Mi pongo allora una domanda, non sarebbe più utile che il Lions, avendone le possibilità, si prodigasse per informare quelle famiglie con figli in età vaccinale indicando loro la strada per evitare che per mezzo dell’uso dei vaccini venga ancora lacerata la salute dei loro figli?

  2. Ecco um’altra “TOPPA” che viene messa, da un’Istituzione privata quale il Lions Club Napoli Mediterraneo, per tappare un buco in un abito già lacerato. Le Istituzioni, impopnendo l’uso indiscriminato dei VACCINI “lacerano” la salute ai nostri figli, poi queste commiserevoli Istituzioni Private come il “Lions”, compiendo un gesto altamente umanitario si prodigano per riparare il danno “IRREVERSIBILE” prodotto dai vaccini. Mi pongo allora una domanda, non sarebbe più utile che il Lions, avendone le possibilità, si prodigasse per informare quelle famiglie con figli in età vaccinale indicando loro la strada per evitare che per mezzo dell’uso dei vaccini venga ancora lacerata la salute dei loro figli?

  3. Ecco um’altra “TOPPA” che viene messa, da un’Istituzione privata quale il Lions Club Napoli Mediterraneo, per tappare un buco in un abito già lacerato. Le Istituzioni, impopnendo l’uso indiscriminato dei VACCINI “lacerano” la salute ai nostri figli, poi queste commiserevoli Istituzioni Private come il “Lions”, compiendo un gesto altamente umanitario si prodigano per riparare il danno “IRREVERSIBILE” prodotto dai vaccini. Mi pongo allora una domanda, non sarebbe più utile che il Lions, avendone le possibilità, si prodigasse per informare quelle famiglie con figli in età vaccinale indicando loro la strada per evitare che per mezzo dell’uso dei vaccini venga ancora lacerata la salute dei loro figli?

Lascia un commento

nove + 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.