Antonio Onorato e Joe Amoruso Project al New Around Midnight

Antonio-OnoratoNapoli, 9 marzo – Antonio Onorato & Joe Amoroso Project, si sono esibiti al New Around Midnight della nuova gestione di Vincenzo De Falco. Il quartetto, formato da Antonio Onorato alla chitarra, Joe Amoroso al piano e tastiere, Dario Franco al contrabbasso e Mario De Paola alla batteria ha riempito di note il locale affollato dal richiamo dei nomi in cartellone.

Il sodalizio artistico di questo specialissimo duo risale al 1999,  a cui seguirà, l’anno seguente, l’uscita del  disco “Un grande Abbraccio” realizzato con la collaborazione di James Senese e Toninho Horta.

La serata è stata aperta, e conclusa, con il brano Gente Distratta di Pino Daniele ed ha visto l’alternarsi di titoli come Chi tene o’mare la cui versione proposta ha fuso le note all’anima. Un grande Joe Amoroso si alternava con Antonio Onorato nella composizione della melodia che fu colonna sonora degli splendidi anni ottanta e dell’ esplosiva rinascita della musica made in Naples che ha visto l’esordio, e l’affermarsi, di grandi artisti divenuti ormai leggenda nel campo musicale.

Insolita la versione di Tammurriata nera proposta con l’armonia di Onorato che ritmava e rendeva etnica la melodia di più antica tradizione, inserendo anche un lungo tributo ai Weather Report e la loro Birdland, rendendo il brano una vera chicca  regalata al pubblico presente.

L’omaggio a John Coltrane con il classico Love supreme è un tributo presente nelle esibizioni di Antonio Onorato dove veicola tutta la sua energia e tecnica appagando il pubblico, dove la presenza di Joe Amoroso incesella ogni nota col suo grande temperamento.

Il brano Ho incontrato un angelo presente nel disco C’era una volta Napoli del 2005 ha avvolto i cuori del pubblico con la sua struggente melodia, portando l’immaginazione al sapore delle cose belle che possono durare poco come appunto il tocco di un angelo o come la bella esibizione di questo quartetto che non si è risparmiato nell’esecuzione dei brani proposti.

Per Antonio Onorato quest’anno è prevista l’uscita di un CD in Duo con Toninho Horta “il re dell’armonia” come lo definì Carlos Antonio Jobim.

Per Joe Amoroso unitamente all’insegnamento pianistico si esibisce con Antonio Onorato con il quale condivide il progetto di rivalutazione della tradizione musicale partenopea mediante un nuovo concetto di improvvisazione, che si è potuto ascoltare nell’interpretazione di Tammurriata nera nell’esibizione al New Around Midnight.

Il quartetto Antonio Onorato & Joe Amoruso Project parteciperà al Crotone Jazz Festival il prossimo 5 maggio 2013.

La grande attesa è per il concerto del 12 luglio 2013 in Piazza del Plebiscito a Napoli dove Antonio Onorato sarà special guest di Pino Daniele in questo evento intitolato Tutta n’ata storia, dove è previsto la grande riunione gia proposta agli inizi del gennaio 2013.

 

 

 

Lascia un commento