Balotelli stende Malta, obiettivo Mondiale.

balotelli27 marzo 2013 – Super Mario non si ferma più. Da quando è approdato al Milan è un’altra persona, non solo a livello di club e sotto l’aspetto caratteriale ma anche in Nazionale. Grazie ad una sua doppietta l’Italia mette k.o. Malta con un 2-0 secco che non lascia scampo agli isolani.

Una grande escalation quella di Mario Balotelli che venerdì aveva segnato un gol fantastico contro il Brasile nel 2-2 amichevole tra le nazionali più titolate al mondo. I verdeoro erano rimasti sorpresi di trovare un’Italia così in forma e determinata, capace di imporre il proprio gioco e recuperare un 2-0. La nazionale di Cesare Prandelli non ha, però, smesso di incantare e si è aggiudicata anche la partita valida per le qualificazioni alla prossima coppa del mondo.

Il meglio del match si consuma velocemente in pochissimi minuti: all’8vo del primo tempo rigore per l’Italia. Pirlo lascia il penalty a Balotelli che dagli undici metri non sbaglia praticamente mai. Nemmeno il tempo di esultare che i biancorossi trovano a loro volta un calcio di rigore.

Tra le fila degli isolani non c’è però un Balotelli, tanto per intenderci, così Buffon, dopo aver commesso lui fallo da rigore, respinge il tiro di Mifsoud vanificando l’estrema punizione. Poco dopo, però, sempre Malta con Mifsoud da venticinque metri centra la traversa.

L’Italia subisce un po’ il colpo e sbaglia qualcosa in mezzo al campo, ma poi si ricompatta e riprende a fare gioco. In campo sei undicesimi sono juventini mentre i restanti cinque sono milanisti, una cosa del genere non accadeva dagli anni ’40 quando più di trequarti dei convocati erano del Torino.

Montolivo prova a spaventare l’estremo difensore maltese ma senza successo al ventesimo poi, serie di batti e ribatti a centrocampo e Pirlo cerca un corridoio per Abate, che non arriva.

Prima dello scadere del tempo ecco ancora El Shaarawi che apre per De Sciglio, il milanista va via e mette sul primo palo per Balotelli che allarga il piattone e la mette sul secondo palo. Il 2-0 è targato tutto rossonero ed anche i festeggiamenti per super Mario.

Nella ripresa cambia poco, entrano Cerci e Candreva, ma il risultato resta fermo sul 2-0 con Buffon costretto due volte a salvare il risultato.

Buffon 7, Bonucci 6, Barzagli 6,5, Abate 6, De Sciglio 6,5, Montolivo 6,5 Pirlo 6 Giaccherini 6,5 Marchisio 6 El Shaarawi 7 Balotelli 8.

Lascia un commento

2 + 17 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.