Musica nel cuore, per donare alberi all’istituto tumori Pascale

MusicaNelCuoreNapoli, 7 maggio – “La Musica nel Cuore” è il nome del concerto benefico che si svolgerà il 17 maggio a Napoli al Cinema teatro Plaza di Napoli. Lo scopo dell’evento è una raccolta fondi per far impiantare circa 5 alberi nel giardino dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Napoli “Fondazione G. Pascale” dove sono state abbattute delle palme colpite dal coleottero rosso. Oltre la messa a dimora degli alberi, il progetto prevede l’installazione di un gazebo di pertinenza con una colonna musicale che possa diffondere musica d’ambiente.

L’iniziativa nasce dalla sensibilità dei soci dell’associazione che, in seguito ad esperienza diretta con l’Istituto, hanno constato che l’area giardino abitualmente frequentata dai pazienti e dai loro familiari, necessita di un intervento migliorativo. L’intento è quello di rendere più confortevole per l’utenza lo spazio adibito al ristoro esterno, viste le ragioni che portano ad usufruire della struttura ospedaliera. Da ricordare che l’I.N.T. “Pascale” è il maggiore Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS) Oncologico del Mezzogiorno ed è Centro di Riferimento per la rete oncologica nazionale e regionale.

All’iniziativa benefica hanno dato la propria adesione numerosi artisti del calibro di Antonio Onorato, Aldo Farias, Angelo Farias, Salvatore Tranchini, Francesco Nastro, Emiliano De Luca, Claudio Borrelli, Marco Zurzolo, Araputo Zen.

Aprirà lo spettacolo la Scuola Media D’Ovidio Nicolardi con i suoi studenti che hanno dato vita ad un’orchestra di 60 elementi. Previsto un tributo a Enzo Iannacci da parte delle scuola Centro Formazione Musicale diretta da Bruno Persico. Il pubblico è invitato ad assistere allo spettacolo di beneficenza che si concluderà con una Jam Session presso il locale New Around Midnight sito in Via Bonito 32.

I biglietti si possono acquistare in Teatro o al club Jazz New Around Midnight

Per Info Tel 331 23 26 093

 

Lascia un commento

18 + 18 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.