Merce sottocosto: scoppia la ressa al centro commerciale di Giugliano

expert-giuglianoNapoli, 10 maggio – Una fila interminabile che circondava l’intero perimetro del nuovo negozio Expert, inaugurato ieri a Giugliano all’interno del Parco commerciale Auchan, questa l’immagine che si presentava agli occhi degli increduli avventori che, trovandosi per le mani un volantino pubblicitario che prometteva prodotti informatici a prezzi stracciati, credeva di imbattersi tuttalpiù in un negozio un po’ affollato.

Invece, dopo sole tre ore dall’apertura, l’esercizio ha dovuto abbassare la saracinesca e affiggere un cartello con su scritto “merce terminata”, cosa che ha aizzato gli avventori in fila che, a quel punto hanno iniziato a spingere per entrare. Nella calca due clienti sono rimasti lievemente feriti e per lo spavento hanno dovuto far ricorso alle cure dei sanitari.

“C’è chi ha iniziato la fila alle 3 di ieri notte e tra i primi ad uscire dal negozio ho visto anche un passeggino passato di mano in mano sulla folla accalcata all’ingresso” a dichiararlo è Peppe, un giovane che, come tanti, si era recato presso il centro commerciale questa mattina presto.

“Ho fatto in modo da non trovarmi coinvolto nella calca, quando ho capito che la fila si sarebbe trasformata in qualcosa di diverso mi sono allontanato”.

Cosa spinge una persona a mettersi in fila dalla notte prima per acquistare un televisore oltre, evidentemente, alla promessa di sconti che in un periodo di crisi è sicuramente un’attrattiva?

“Ricordo scene di panico simili sia all’apertura di Euronics al centro commerciale Campania che al centro commerciale Conca D’Oro di Palermo, non credo sia solo crisi, ma piuttosto applemania, uno degli annuci, infatti, prometteva I phone 4 a poco meno di 300 euro”.

Lascia un commento

17 − nove =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.