Oggi San Pasquale di Baylon ed è anche venerdì 17… e allora?

amuleti-cornicelloNapoli 17 maggio – La commemorazione del religioso spagnolo San Pasquale di Baylon nella data della sua dipartita avvenuta nel 1592, quest’anno capita in un giorno feriale della settimana prossimo al week-end cioè di venerdì.

Oggi è venerdì 17. In Italia questo numero è considerato sfortunato specie se abbinato al venerdì, anzi per chi è superstizioso può manifestarsi una vera intolleranza o timore il cui nome scientifico è eptacaidecafobia.

Per gli anglosassoni il numero sfortunato è il 13, infatti evitano il loro utilizzo saltandolo o adottando un 12bis come numero consequenziale. Perfino negli alberghi o ancor di più negli ospedali non c’è traccia di questi numeri. In Spagna il giorno sfortunato per eccellenza capita di martedì 13.

Cos’è la superstizione se non credere che possa verificarsi un evento infausto. Ma gli eventi fausti o infausti si verificano a prescindere dalla collocazione in un numero o data, fanno parte della vita. Su questo argomento si sono alternati nei secolo diversi pensatori, filosofi e perfino scienziati.

In epoca romana imperiale la formulazione dei giorni fausti o infausti era stabilita dal Pontefice, l’autorità che gestiva la religione ed il suo esercizio. Lo stesso Marco Tullio Cicerone nello scrivere il De divinatione commentava della scarsa attendibilità dei pronostici degli aruspici.

La credenza popolare talvolta è difficile da sradicare per questo si continua a temere l’attraversamento di un gatto nero o non passare sotto la scala di venerdì, ricorrere ad amuleti ed altro.

Il problema nasce quanto da un timore, seppur infondato diviene una vera e propria patologia attraverso il manifestarsi del disturbo ossessivo-compulsivo, che è un disordine psichico comportamentale.

Buon Venerdì 17 e Auguri a tutti i Pasquale

Lascia un commento

13 + diciassette =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.