Christoph Waltz, ambasciatore dell’Ischia Global fest

ChristophWaltzPresentata il 22 maggio scorso a Cannes, nell’Italian Pavillion del Villaggio Internazionale, l’XI edizione dell’Ischia Global Film & Music fest.

Pascal Vicendomini, l’ideatore del festival, che si terrà a Ischia dal 14 al 21 luglio 2013, ha invitato a presenziare l’attore, e amico, di fama internazionale Christoph Waltz, che ha ricevuto il premio “Good Ambassador of Ischia Global”.

Christoph Waltz, giurato al festival di Cannes, ha affermato il suo talento con il film Bastardi senza gloria (2009) e con il recente Django Unchained (2012), entrambi di Quentin Tarantino, che gli sono valsi il doppio Oscar come migliore attore non protagonista, nonché un Golden Globe.

L’attore, di origine viennese, che ha colto l’occasione per mostrare il suo apprezzamento verso la rassegna campana, proviene da una famiglia dedita al teatro, i genitori scenografi tedeschi, da cui ha preso le radici e la cultura e da cui prende avvio anche la sua carriera.

Dopo aver lavorato per la televisione, compare persino in un episodio della celebre serie Il commissario Rex e aver collaborato col regista polacco Krzysztof Zanussi, fa il suo esordio sulla scena internazionale interpretando prima il “Cacciatore di ebrei” per Tarantino (Inglorious bastards del 2009), poi un’irriverente avvocato per Polanski nel film Carnage (2011) e un eccentrico cacciatore di taglie di nuovo per Tarantino (Django Unchained del 2012).

Il talento di Christoph Waltz è attestato e indiscusso, i suoi ruoli sempre eclettici e carismatici catturano lo spettatore e lo fanno simpatizzare anche per i “cattivi”. Lo vedremo presto alle prese con la pellicola di fantascienza The Zero Theorem di Terry Gilliam e il film Reykjavik di Mike Newell, in cui interpreterà Gorbacëv.

 

Lascia un commento

quattro × 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.