Alla libreria Treves si presenta “Ritorno al tempo che non fu” di Alessandro Pierfederici

pierfederici coverNapoli – Mercoledì 12 giugno, alle ore 18.00, presso la libreria Treves in piazza Plebiscito, 11/12 si terrà la presentazione del romanzo “Ritorno al tempo che non fu” di Alessandro Pierfederici (Edizioni del Leone). All’incontro, moderato da Maurizio Sibilio, interverranno Pasquale Esposito e Tjuna Notarbartolo. Letture di Mariarosaria Riccio. Sarà presente l’Autore. Evento a cura di Monica Florio e del Centro Studi Michele Prisco.

Permeato da atmosfere oniriche e romantiche, “Ritorno al tempo che non fu”  di Alessandro Pierfederici (Edizioni del Leone, pag. 192, € 15,00)  allude alle inquietudini del presente – il crollo dei sentimenti e delle illusioni – facendo però ampio ricorso alla fiaba.

Dopo aver tentato il suicidio in seguito ad alcune delusioni amorose, il protagonista, smarritosi, giunge in una vecchia villa di casa di campagna dove viene ricevuto come un ospite a lungo atteso. Una serie di eventi, in apparenza incomprensibili, conducono l’uomo ad una sorta di viaggio nello spazio e nel tempo. Immaginario o reale che sia, il cammino del protagonista rappresenta un percorso iniziatico alla scoperta di sé.

Solo dopo essersi mondato dalle colpe passate, il protagonista potrà, infatti, rinascere e donare la speranza agli abitanti del villaggio in cui, in seguito ad una maledizione, la felicità è stata bandita.

Insolito connubio di religione e psicologia (junghiana), musica e pittura, mito e realtà, questo romanzo dal finale aperto è caratterizzato dalla simbiosi tra personaggio e paesaggio ed è costellato di dualismi quali Bene-Male, presente-passato, vita-morte, viaggio-allucinazione.

Scrive Daniela Lojarro nella prefazione: “Ogni descrizione dello stato d’animo del protagonista o della natura che lo circonda pare una sorta di sinfonia, con l’esposizione del tema e lo sviluppo, e leggendo ci si ritrova automaticamente a conferire un “fraseggio” alle frasi scritte come se fossero frasi musicali”.

L’Autore

Alessandro Pierfederici, nato a Treviso, musicista di professione, svolge attività internazionale di docente, pianista accompagnatore di cantanti lirici e direttore d’orchestra. Dal 2008 è fondatore e presidente dell’Associazione culturale “Musicaemozioni” di Treviso che si occupa della formazione e promozione di giovani studenti ed artisti della lirica.

Se la passione per la musica è diventata un lavoro, quella per la scrittura è rimasta a livello di confessione personale, momento di fuga dalla realtà quotidiana fino a quando è emersa anch’essa come una seconda, importante attività, complementare alla prima. Il romanzo “Ritorno al tempo che non fu” segna il suo esordio come scrittore.

Lascia un commento

due × tre =