Costa Concordia: la situazione metereologica mette a rischio le operazioni di bonifica

ConcordiaAncora polemiche, riguardo la nave da crociera Concordia, viaggiano come un “tam tam” sulle pagine di Facebook. Si cerca un colpevole, un capo d’accusa per la tragedia ma, prevalentemente, si corre contro il tempo. Una nuova perturbazione mette a rischio le operazioni di bonifica ed il rischio inquinamento si aggrava. Solo verso metà settimana, la società Smit Salvage, incaricata per la bonifica, potrà incominciare le operazioni di recupero di  circa 2.400 tonnellate di carburanti e olii vari che altrimenti potrebbero fuoriuscire dai serbatoi della nave causando un gravissimo disasto ambientale.

La situazione metereologica, in particolar modo i venti hanno già fatto spostare la prua del relitto della Concordia che non si riesce ad ancorare. Gli strumenti posizionati sulla nave registrano uno spostamento di un centimetro l’ora. Intanto su Yutube e su Facebook continua la polemica in merito alla telefonata fatta al capitano Francesco Schettino mentre la nave stava naufragando:  ”Comandante torni a bordo…!”. Questo l’urlo con cui l’ufficiale della Guardia Costiera di Livorno, Gregorio De Falco intimava al capitano la sera della tragedia.

Il web impazza e le caricature del caso “colorano” le pagine dei navigatori mediatici. Si fanno battute sarcastiche, si modificano canzoni, si beffa il personaggio, si getta ancora fango su Napoli perchè il capitano è partenopeo. Intanto, proprio da facebook si risolve il caso del parroco disperso: don Massimo Donghi, responsabile per la zona di Besana degli oratori, della catechesi dei ragazzi e dell’Unione pastorale giovanile, aveva detto una “piccola bugia”. Ai fedeli aveva detto di andare in ritiro, ma è partito con la nave da crociera Concordia per dieci giorni di svago. A “tradirlo” è stato proprio il web. La nipote ha scritto su facebook che lo zio stava bene e che si era salvato dalla sciagura. Una bugia “costatagli” il famoso Tapiro, quello che Striscia la Notizia, con Valerio Staffelli, gli consegnerà durante la prossima puntata.

Lascia un commento

due × 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.