Protesta cittadini Vele Scampia

vele-scampia‘Edilizia sostitutiva ferma, Comune intervenga subito’

(ANSA) – NAPOLI, 18 GIU – Una protesta, nel cuore di Scampia, quartiere della periferia di Napoli, per chiedere che ”siano sbloccati i cantieri delle case destinate ai cittadini che ora vivono nelle cosiddette ‘Vele”’, costruzioni, queste ultime, diventate negli anni ‘quartiere generale’ dello spaccio e della criminalita’ organizzata.

In circa 80, stamattina, stanno occupando i cantieri di Viale della resistenza, ”perchè dopo tante chiacchiere, attese e promesse ora diciamo basta”.

Lascia un commento

5 × quattro =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.