20 giugno, Giornata mondiale del rifugiato

giornata-mondale-del-rifugiato20 giugno – Si celebra oggi la Giornata mondiale del rifugiato approvata nel 2001 mediante l’assemblea generale dell’Onu. La risoluzione, adottata all’unanimità, ha lo scopo di “riaffermare i valori sui quali sono basati gli accordi internazionali in materia di protezione dei rifugiati”.

La Giornata si prefigge di sensibilizzare l’opinione pubblica verso le sofferenze dei profughi e sostenere anche l’immane lavoro che l’Alto commissariato delle Nazioni unite per i rifugiati (Unhcr), le Ong e molte altre organizzazioni presenti nel mondo compiono in sinergia tra loro.

La Giornata mondiale del rifugiato ricorre il 20 giugno data che coincide con la Giornata africana del rifugiato.
“Il tema di questa giornata memorabile”, si legge dal sito del Ministero dell’Interno, “è il rispetto, rispetto per gli stessi rifugiati e per i diritti contemplati nella convenzione del 1951 relativa allo status di rifugiato. L’anno 2001 segna la ricorrenza del 50° anniversario della Convenzione che contiene i principi fondamentali sulla protezione dei rifugiati e i diritti dei popoli costretti a esodi forzati di massa”.

“Questa Giornata ci offre l’opportunità di riconoscere lo straordinario coraggio e il contributo dei rifugiati, quelli di oggi come quelli del passato, che continuano a perseverare nonostante abbiano perso tutto, tranne la speranza.” Con queste parole, Kofi Annan, nel 2001, aprì le commemorazioni ufficiali dedicate agli esuli.

Oggi è la loro giornata ma è anche la nostra opportunità per aiutarli a costruire un futuro migliore”.

Per gli eventi in programma oggi a Napoli, clicca qui.

Lascia un commento

3 × 4 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.