Al via i saldi in Campania, previsto un forte calo negli acquisti

saldiIl periodo di crisi vi ha impedito di acquistare quella camicia o quel paio di scarpe che tanto vi piaceva? Poco male, oggi martedì 2 luglio ha ufficialmente inizio  la stagione dei saldi in Campania, e i capi tanto desiderati saranno più accessibili anche a voi. Gli abitanti di Napoli e provincia saranno i primi ad avere la possibilità di comprare  a prezzi scontati.

Nelle altre regioni d’Italia  il via al ribasso è previsto per il fine settimana tra il 6 e il 7 luglio. Preparatevi dunque a mettervi in coda  in outlets, boutiques e centri commerciali per usufruire delle tante offerte. Il Codacons (Coordinamento delle Associazioni per la Difesa dell’Ambiente e dei Diritti degli Utenti e dei Consumatori), prevede per quest’anno un calo delle vendite rispetto ai precedenti saldi del 2012 che raggiungerà quota -22% nelle grandi città.

Secondo Confesercenti, il budget medio fissato dalle famiglie italiane sarà intorno ai 165 euro, circa il 10% in meno rispetto alla scorsa estate.  Dati negativi, sintomo chiaro del periodo di crisi che l’Italia sta attraversando. Basti pensare che negli ultimi 5 anni, i consumi delle famiglie in periodo di sconti risultano più che dimezzati.

Il 2013 è stato un anno nero in particolare per il settore dell’abbigliamento: oltre 4000 esercizi hanno chiuso i battenti a causa della pressione fiscale e della concorrenza dei più  convenienti centri commerciali. Senza contare che  nella prima metà dell’anno le vendite sono calate di oltre il 4,6%.  Nonostante questo non mancherà chi allo shopping non saprà dire no, e andrà a  caccia dell’offerta più conveniente fino a settembre, mese in cui si chiuderà la stagione degli sconti.

Lascia un commento