Farmaci rubati venduti al mercato nero

carabinieriQuattro arresti e 20 indagati. Danni 20mila euro a Servizio Sanitario

(ANSA) – NAPOLI, 10 LUG – Entravano nella disponibilità di farmaci costosi – provenienti per la maggior parte da furti commessi in strutture sanitarie pubbliche – e poi li rimettevano su un mercato parallelo. Con questa accusa quattro persone – tra cui un infermiere dell’ospedale ”Pascale” di Napoli – sono finite ai domiciliari con l’accusa di associazione a delinquere finalizzata alla ricettazione. Il danno accertato è di circa 30mila euro. Nell’inchiesta sono indagate venti persone.(ANSA).

Lascia un commento

uno × due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.