Eavbus, domande irricevibili

eavbus protesteStop della curatela alla procedura per l’affidamento della gestione dell’azienda di trasporto pubblico

(ANSA) – NAPOLI, 16 LUG – La curatela fallimentare ha giudicato “irricevibili” le proposte di affidamento della gestione dell’azienda di trasporto della Campania Eavbus, fallita nel novembre 2012, perché nessuno dei tre soggetti che hanno partecipato alla gara (RTP, TLP e TAM) si è dichiarato disponibile ad accollarsi il pagamento del trattamento di fine rapporto ai dipendenti che sarebbero andati in pensione durante l’anno d’affitto.

Disagi per gli utenti del servizio di trasporto pubblico gestito dalla Eavbus oggi in Campania: su 530 autobus del parco macchine – si apprende dalla stessa società – ne sono usciti dai depositi circa 250 a causa della protesta dei lavoratori preoccupati per il loro futuro occupazionale. I maggiori disagi sono stati registrati sull’isola di Ischia dove i mezzi non hanno circolato.

Lascia un commento

18 − 7 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.