Sequestrato a Napoli parcheggio abusivo interrato di 4 piani

Camorra ucciso a Napooli nipote del Boss GrimaldiIn costruzione con nullaosta illegittimo rilasciata a società ritenuta vicina a clan del Napoletano

(ANSA) – NAPOLI, 31 LUG – Un parcheggio interrato di 4 piani, da 122 posti, in costruzione in una zona sottoposta a vincolo paesaggistico e ambientale, è stata sequestrata in via Aniello Falcone, a Napoli, dai carabinieri e dalla polizia municipale.

La realizzazione della struttura – secondo la Procura partenopea – stava avvenendo in base a un permesso del Comune, ritenuto illegittimo, rilasciato alla società proprietaria del terreno amministrata da Carlo Simeoli, prestanome di Angelo Simeoli, ritenuto “braccio economico” dei  clan Nuvoletta e Polverino. (ANSA).

FOTO: tratta da ANSA.it

Lascia un commento