Pillole di calcio. Qualcosa su Higuain

pillole-calcio-napoliHiguain è il nuovo centravanti del Napoli da qualche tempo. Ieri la presentazione ufficiale e le foto di rito con la nuova maglia mimetica. Ha scelto il numero 9. E si è soffermato su alcuni punti.

NAPOLI. “La decisione di venire a Napoli è stata meditata da molto tempo e decisiva è stata alla fine una riunione con il presidente. E anche i miei compagni del Real e Pepe Reina sono stati importanti” (Gonzalo Higuain).

NAPOLI-2. “Non mi fa paura essere il nuovo re di Napoli. Tutti a Napoli parlano di Maradona, anche quando sono arrivato a Roma. L’atmosfera del San Paolo era splendida, per ora posso solo ringraziare i tifosi e promettere il massimo impegno” (ibidem).

OBIETTIVI. “Il progetto è quello di vincere il titolo: lo scorso anno il Napoli ha fatto un grande campionato. Adesso possiamo sognare. Il Napoli vuole arrivare al massimo e noi non ci poniamo limiti. C’è una base importante, dobbiamo dimostrare di essere forti durante la stagione” (ibidem).

CAVANI. “Non so se segnerò più di Cavani. Io non mi pongo limiti, voglio solo ripagare la fiducia riposta in me. Cavani qui ha fatto benissimo” (ibidem).

POSTO. “Sono pronto a giocarmi il posto: devo solo dimostrare il mio valore sul campo, abbiamo un grande allenatore e sono felice di essere qui” (ibidem).

COMPAGNI. “I miei nuovi compagni mi piacciono. E’ normale che per adesso ho legato di più con i miei compagni del Real Madrid e con tutti i sudamericani. Ma, nel complesso, ho trovato un gruppo fantastico” (ibidem).

Lascia un commento

sei + cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.