Jesus Christ Superstar compie 40 anni

Jesus Christ-SuperstarJesus Christ Superstar, il film che narra l’ultima settimana di vita di Gesù ripercorrendo gli episodi cruciali dalla predicazione fino alla morte, celebra il suo 40°compleanno e non smette di stupire.

Il 23 agosto prossimo andrà in scena una sola data-evento al Teatro Castro di Los Angeles che vedrà riuniti Ted Neeley, che fu l’interprete cinematografico, e Barry Denne l’attore protagonista del musical in teatro.

Jesus Christ Superstar è basato sull’album del 1970 scritto da Andrei Lloyd Webber, l’autore dei testi fu Tim Rice. Gli interpreti principali furono, Ian Gillan nel ruolo di Gesù, Murray Head nel ruolo di Giuda e Yvonne Elliman nel ruolo di Maria Maddalena. Svolto in chiave moderna, i protagonisti sono un gruppo di hippie, complici gli anni settanta nel quale è stato ideato, quando il pensiero giovanile sulla visione pacifica della vita ha interessato tutti i campi. Adattato in un musical e rappresentato a Broadway il 12 ottobre 1971, rimase in scena per 18 mesi. Il successo teatrale fu ripetuto anche a Londra dove, per ben otto anni, le repliche si sono susseguite.

Nel musical viene rappresentato il conflitto umano e ideologico tra i due personaggi principali: Gesù e Giuda, dove la figura di quest’ultimo è rappresentata più come vittima del suo destino che come traditore.

Il musical con canzoni e balletti fu riproposto per la trasposizione cinematografica del 1973 diretto da Norman Jewison, nel cast: Ted Neeley nel ruolo di Gesù e Carl Anderson in quello di Giuda. L’interpretazione di Maria Maddalena fu assegnata ad Yvonne Ellimann già presente nell’album iniziale del 1970. La recitazione di Ted Neely come Gesù e di Carl Anderson come Giuda gli valse la candidatura al Golden Globe, nel 1974.

L’opera continuò a essere rappresentata in teatro fino al 1980 e nel 1992 venne ripresa affidando ancora a  Ted Neeley e Carl Anderson i personaggi di Gesù e Giuda. Nella stessa produzione apparvero Dennis DeYoung e James O’Neil interpreti di Ponzio Pilato e Syreeta, Irene Cara e Christine Rea nelle vesti di Maria Maddalena. Lo spettacolo, originariamente pensato per durare qualche mese, si protrasse per cinque anni.

Ancora oggi il musical è in scena (vai al sito) riscuotendo sempre il successo di pubblico e di consensi.

Lascia un commento

sedici + 17 =