Al via “I Sentieri del benessere” a Marano, progetto di sensibilizzazione sulle tematiche della salute

OLYMPUS DIGITAL CAMERAMarano, 12 settembre – Si terranno venerdì, sabato e domenica prossima (13, 14 e 15 settembre) nello scenario suggestivo della Villa Comunale maranese “Il Ciaurro” le giornate dedicate al delicato rapporto tra ambiente e salute, dibattito molto acceso e di attualità in Campania e soprattutto nel comprensorio dei comuni detti ormai “terre dei fuochi”. Territori vessati dalla presenza della discarica e recentemente balzati di nuovo alla cronaca per l’imminente costruzione di un termovalorizzatore nell’area giuglianese. In questo clima di accese proteste popolari e dibattiti d’emergenza non è un caso la manifestazione “Sentieri del benessere” a Marano: informare i cittadini sui rischi ambientali  è già un importante passo verso l’educazione alla prevenzione.

Il progetto, ideato e coordinato dal dottor Pietro Gagliardi, otorinolaringoiatra e chirurgo del territorio, è nato nell’ambito delle attività dell’associazione territoriale dedicata alla memoria del carabiniere Salvatore Nuvoletta “Amici della legalità”.

Il taglio scientifico e medico di questo evento è di alto spessore culturale, all’avanguardia sui principali dibattiti odierni della sanità e della salute: “ Il fine specifico di questo evento che ho organizzato di concerto con l’associazione “Amici per la legalità” – spiega Gagliardi –  nasce dalla personale convinzione che da medico ho maturato in anni di esperienza: la necessità della “medicina del dialogo” per un nuovo rapporto con la prevenzione, il benessere, la salute. Una nuova relazione proficua tra medico e paziente che è una possibilità più vicina alle esigenze di tutti: ciò passa anche per le associazioni, gli eventi cittadini, la scuola e le istituzioni”.

Al Ciaurro da venerdì i visitatori potranno seguire dei veri e propri percorsi, i sentieri, dedicati a diverse aree tematiche (medicina alternativa, benessere corpo, prevenzione salute, prevenzione sordità e vista, ambiente e territorio, gastronomia e ristoro)  con stand, materiali informativi e operatori del settore.

Nelle giornate di venerdì e sabato si alterneranno relatori di rilievo per momenti di informazione e cultura di alta valenza nel campo medico e ambientale: la dott.ssa Manuela Rossi dalla Federico II di Napoli (venerdì 13, ore 16,30), il professor Antonio Martino, Vicepresidente nazionale chirurgia d’urgenza e del trauma (venerdì 13, ore 18,00), il professor  Antonio Marfella, oncologo del Pascale di Napoli (sabato 14, ore 18,00) e rappresentanti dell’ARPAC per una relazione sul monitoraggio ambientale. Attesi anche altri importanti professionisti del settore con interventi interessanti: il dottor Roberto D’Angelo, coordinatore area metropolitana di Napoli e segretario regionale aggiunto Campania CISL MEDICI, e il dottor Giampiero Tipaldi, coordinatore metropolitano CISL Napoli.

La manifestazione aprirà i battenti venerdì alle ore 10,00 con accoglienza e percorsi guidati nelle aree tematiche: la segreteria organizzativa e l’associazione apriranno i lavori e i convegni ufficialmente venerdì alle ore 19,00 con i saluti e le note introduttive tra gli altri del sindaco di Marano Angelo Liccardo, don Luigi Merola (presidente onorario dell’associazione Amici per la Legalità), don Ciro Russo (parroco San Ludovico D’Angiò).

Momenti di svago, arte e cultura musicale saranno offerti venerdì alle 20,30 con le performances coreografiche della Poiesis danza, lo show musicale di Paolo Cuccaro  e i giovani artisti (La Freccia e Marianna Mercurio). Domenica sarà la volta di DJ Alex P alle ore 16,30 e alle 19,30 concerto del Coro Polifonico Flegreo con la partecipazione di Sasà Trapanese e degustazione a cura della Pro Loco Marano Flegrea.

Lascia un commento