Un Napoli super manda k.o. il Milan a San Siro

Higuain NapoliMilano, 22 settembre – Il Napoli travolge il Milan a San Siro con il risultato di 2-1, partita valida per la 4^ giornata del campionato di serie A. La squadra azzurra si conferma ancora una volta dopo la bella vittoria in Champions contro i tedeschi del Borussia Dortmund.

Avvio sprint del Napoli che prova subito ad affondare un pesante colpo alla partita con Insigne che smarca in area Behrami con un cross al bacio, ma il ruvido centrocampista azzurro sbaglia tutto a tu per tu con Abbiati,

Il gol del Napoli sull’azione successiva, Albiol sponda di testa in mezzo all’area per Britos che insacca di testa il primo gol del Napoli. Reagisce il Milan con Balotelli al 12′ che manca di poco il bersaglio dopo una gran punizione a giro.

Ancora Balotelli qualche minuto dopo da fuori area il suo destro rasoterra velenoso ma blocca Reina. Al 15′ Hamsik colpisce di testa dopo un cross di Callejon ma il pallone è fuori di poco.

Prende le redini del gioco il Milan che tenta di farsi arrembante di attaccare gli azzurri di Benitez, dopo un contropiede sbagliato da Insigne il Milan riparte e Birsa mette in mezzo per Matri ma il tiro di testa viene parato da Reina.

Si chiude bene la difesa del Napoli in un paio d’occasioni impedendo a Muntari di entrare in area di rigore. Dopo un calcio d’angolo per il Milan si smarca Balotelli e prova un tiro al volo la palla per poco non sfiora l’incrocio. Rigore negato al Milan per un placcaggio di Zuniga ai danni di Poli, vibranti proteste rossonere per il penalty negato alla squadra di Allegri.

Buona intensità del Milan che ha reagito alla grande al gol ma senza riuscire a pareggiare i conti, più rossoneri che azzurri in questo primo tempo.

Comincia la ripresa con il Milan che vuole riscattarsi, Balotelli positivo, su calcio d’angolo Mexes tira debolmente il pallone dell’1-1 che finisce tra le braccia di Reina che era caduto.

Grandissimo gol di Higuain all’8′ minuto del secondo tempo che fulmina Abbiati con un tiro dal limite dell’area, il portiere rossonero tocca ma spedisce il pallone nella propria porta.

Erroraccio di Albiol che stende Balotelli in area di rigore, dal dischetto si presenta lo stesso Balotelli che calcia malissimo, Reina intuisce e respinge. Occasionissima fallita ed è il primo rigore sbagliato da Balotelli da quando gioca come professionista.

Al 66′ esce Hamsik, sottotono, ed entra Pandev, ma ancora Balotelli che dopo aver scambiato con Matri colpisce la traversa. Attacchi confusi del Milan che non riesce a colpire. Intanto Higuain viene sostituito da Mertens applausi a scena aperte per l’eroe azzurro. Rigore negato a Balotelli dall’arbitro Banti al 81′ del secondo tempo. Nei minuti di recupero Balotelli riesce a trafiggere Reina con un colpo da lontano che fa 2-1.

Fallaccio di Britos su Balotelli ma l’arbitro ammonisce soltanto il difensore del Napoli. La squadra azzurra acquisisce il risultato e batte il Milan portando a casa i tre punti.

Pagelle: Reina 8, Mesto 6, Britos 7,5, Albiol 5,5 , Zuniga 6,5, Behrami 7, Dzemaili 6, Hamsik 6 (Pandev 6) Callejon 6, Insigne 5 (Inler sv.), Higuain 7,5(Mertens 6).

Nel pomeriggio di campionato goleada dell’Inter di Mazzarri, alle 12, che travolge il Sassuolo per 7-0, in gol anche Milito con una doppietta. Riprende la corsa verso il terzo titolo della Juventus che vince soffrendo contro l’Hellas Verona per 2-1, i gol tutti nel primo tempo di Tevez e Llorente. La Roma, invece, con i gol di Balzaretti e Ljiajic vince il derby contro la Lazio 2-0.

Lascia un commento

dodici − due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.