Fervono i prearativi allo Yerba Buena Center di San Francisco per presentare i nuovi nati in casa Apple

Yerba AppleÈ partito il conto alla rovescia per il grande evento Apple del prossimo 22 ottobre, giorno in cui la casa di Cupertino ufficializzerà due nuovi prodotti di alta fattura. Come confermano diversi forum dedicati all’azienda americana, sarebbe stata scelta anche la location per l’incontro con giornalisti, imprenditori e appassionati del mondo hi-tech, si tratta dell’YBC Yerba Buena Center, una moderna struttura che si occupa delle arti a San Francisco, in California.

Da diverse ore sono già partiti i preparativi per un evento che è stato già classificato come uno di più attesi dell’anno. Oltre all’ufficializzazione del nuovissimo Ipad5, sarà infatti dedicata maggiore attenzione al secondo prodotto per il quale l’azienda sta lavorando da parecchie settimane.

Si tratta del nuovo Ipad mini che, accodandosi alla versione antecedente, prenderà il nome di Ipad mini 2 e rappresenterà la novità più grande dell’anno per quanto riguarda l’azienda americana. Oltre a notevoli miglioramenti dedicati al processore, per il quale l’azienda ha lavorato per un chip tutto inedito a 64 bit, di notevole fattura saranno anche le fotocamere che, rispetto a quelle installate sui dispositivi precedenti saranno, come affermano gli addetti ai lavori, sicuramente più performanti e di altissima qualità alcune indiscrezioni confermerebbero anche la presenza di un sensore di impronte digitali, già presente in Iphone 5S, l’ultimo dispositivo Apple presente sul mercato internazionale.

Ma non saranno soltanto queste le novità che l’azienda ha riservato per l’evento di martedì prossimo, la Apple, come da sempre nel suo stile, non mancherà di svelare altre sorprese. In programma, oltre alle celebrazioni di rito dedicate ai due nuovi prodotti, infatti, verranno sicuramente illustrati i prodotti per i quali l’azienda continua a lavorare. Dallo sviluppo di nuovi design per i MacBook prossimi all’uscita, alle caratteristiche tecniche che potrebbe presentare il nuovo Ipod touch, saranno davvero tante le strategie che l’azienda americana adotterà per tentare di mantenere alto il livello di produttività cercando, in ogni modo, di confermarsi leader del settore anche per i prossimi anni.

Lascia un commento

quattro × 3 =