Pillole di calcio. Marsiglia-Napoli: l’analisi tattica

pillole-calcio-napoliIl Napoli batte il Marsiglia in Francia per2 a1. I gol, nell’ordine, di Callejon, Zapata e Ayew a cinque minuti dalla fine. Il Napoli gioca bene, con grande ordine e grande autorità e soffre solo nel finale per proteggere un risultato fondamentale per il prosieguo del girone.

FORMAZIONE. Il modulo di sempre con qualche cambio negli interpeti, alcuni forzati altri obbligati. In difesa Fernandez e Armero al posto degli infortunati Britos e Zuniga, sulla trequarti un pimpantissimo Mertens prende il posto dello stanco Insigne e al centro dell’attacco torna Higuain. Il Marsiglia, nell’occasione, cambia modulo abbandonando il suo classico 4-3-3 e giocando a specchio con lo stesso impianto del Napoli.

TATTICA. Il Napoli punta forte sugli esterni, come, del resto, prevede l’idea tattica di Benitez. E, di fatti, sono Callejon e Mertens che indirizzano la partita e i tre punti: i due si cambiano di posizione, meno del solito, danno profondità alla squadra, ripiegano diligentemente in difesa e fanno tanto movimento, con e senza palla.

ESTERNI. Callejon fa un gran gol, bello e importante, ma, su molti giornali, oggi in pagella il voto più alto è per Mertens. Ottima la prova del belga in entrambe le fasi impreziosita, tra l’altro, dall’assist di tacco per il gol di Zapata. Oggi, si sa, nel calcio è fondamentale il movimento senza palla e ieri, Callejon e Mertens, hanno dato saggio di cosa significa. Entrambi, a turno, si facevano trovare pronti per far ripartire l’azione, correvano sulla fascia di competenza dando profondità alla squadra o si accentravano aprendo spazi per Maggio e Armero. E, una volta sulla trequarti, si accentravano a turno andando ora al tiro o cercando l’imbucata centrale. La buona regia di Inler è dipesa anche dal fatto che i due esterni si mettevano sempre in condizione di essere lberi e pronti a ricevere palla.

HIGUAIN-HAMSIK. L’accoppiata più pregiata del Napoli ha deluso ancora: l’argentino, lento, timoroso e impacciato, avulso dal gioco per lunghi tratti, si riscatta parzialmente con l’assist splendido per Callejon, lo slovacco continua il suo periodaccio anche se qualche miglioramento si vede.

GIRONE. Il Borussia torna da Londra con i tre punti anche se, guardando la partita, i gunners hanno avuto il controllo del match per lunghi tratti. Adesso Borussia, Arsenal e Napoli sono appaiate a 6 punti e il Marsiglia, poca cosa, è fuori. E la prossima è contro il Marsiglia al San Paolo.

Lascia un commento

12 − 1 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.