Amianto sminuzzato nelle discariche abusive sequestrate dalla Forestale

discaricaNapoli, 25 ottobre – Ancora discariche abusive, ancora sequestri da parte del Corpo Forestale dello Stato che si scontra ogni giorno con un territorio disseminato da cumuli di rifiuti abbandonati a cielo aperto e il sequestro di ieri di sei discariche abusive di rifiuti speciali è solo l’ennesimo ritrovamento che il lavoro delle forze dell’ordine ha permesso di individuare.

I forestali hanno posto sotto sequestro sei discariche sparse tra i comuni di Acerra, Marigliano, Brusciano e San Vitaliano per un area totale di 15 mila metri quadrati in cui sono statti rinvenuti circa 10 mila metri cubi di rifiuti speciali. Le aree interessate sono inoltre tutte vicino a terreni agricoli e al momento i proprietari dei terreni usati per le discariche abusive non sono stati identificati.

La Guardia Forestale ha fatto sapere che tra i rifiuti è stato trovato anche amianto sminuzzato, oltre che a materiale di risulta edilizio e pneumatici incendiati.

Nella discarica sono stati individuati anche scarti di lavorazione industriale di aziende che producono, molto probabilmente, in regime di evasione fiscale. Tracce di chi abbia abbandonato illecitamente i rifiuti in quell’aria sono state acquisite dagli agenti della Forestale che si apprestano ad effettuare tutti i controlli per poter dare un nome ai colpevoli di tanta inciviltà.

FOTO: tratta da Il Mattino

Lascia un commento

sedici − 4 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.