AccademiaAperta. Ricco il programma di visite all’ Accademia Aeronautica

accademia-aeronautica-locandinaNell’ambito del programma di manifestazioni per celebrare la festa delle Forze Armate, l’Accademia Aeronautica di Pozzuoli aprirà le porte alla cittadinanza per mostrare le infrastrutture dell’istituto e fornire una panoramica delle attività istituzionali dell’Aeronautica Militare e dell’Accademia in particolare. L’accesso sarà consentito lunedì 4 novembre dalle ore 09:00 alle ore 13:00 (ultimo ingresso 12:15) e nel pomeriggio dalle 14:30 alle 17:00 (ultimo ingresso 16:15)  con una visita guidata alla “casa” degli allievi del massimo Istituto di formazione per Ufficiali dell’Aeronautica Militare: aule didattiche, i simulatori dei velivoli SF.260-EA e AMX, corridoi storici con i gagliardetti delle cinque generazioni dei corsi accademici, gli impianti sportivi e la Cappella dell’Istituto.

Quest’anno il programma si arricchisce con iniziative di utilità sociale: la visita allo stand sanitario, dove sarà installata una stazione sanitaria mobile e si potrà assistere e provare tecniche di primo soccorso, quali la manovra di Heimlich per la disostruzione delle vie aeree superiori e il BLS (Basic Support Life) per la rianimazione cardiorespiratoria. Inoltre il Personale antincendio dell’Accademia effettuerà presso apposito stand, un briefing sui rischi d’incendio e varie esercitazioni con la dimostrazione di diverse tecniche di spegnimento del fuoco in ambito domestico e familiare.

Alle ore 10.30 il professor Vincenzo Cuomo, membro della Società Italiana di Storia Militare, terrà una conferenza dal titolo “L’aviazione italiana nella Grande Guerra.  Nel ricordo del quattro novembre, giorno dedicato alle Forze Armate, all’unità d’Italia ed alla fine della Prima Guerra Mondiale”.

Nel corso della visita sarà possibile acquisire informazioni sul concorso pubblico per esami per l’accesso alla prima classe dei corsi regolari dell’Accademia Aeronautica, sulla giornata tipo dell’allievo ufficiale, sulle attività didattiche, sportive e di formazione militare che vengono poste in essere per preparare i giovani ufficiali al pieno impiego operativo in Forza Armata, in contesti internazionali ed interforze.

Per i visitatori che giungeranno con automezzi privati sarà predisposto un parcheggio all’interno dell’Istituto.

Il progetto “Accademia aperta” è finalizzato ad avvicinare e a rendere più diretto ed immediato il rapporto tra i giovani e le istituzioni, trasmettendo loro i valori etici propri del personale che presta servizio in Accademia, la loro passione per il lavoro quotidiano e la competenza nel fare al servizio dell’Italia.

Lascia un commento