Porte aperte all’Accademia Aeronautica di Pozzuoli, grande successo di pubblico

accademia aeronautica apertaPozzuoli – Numeroso il pubblico campano e le scolaresche affluite in Accademia Aeronautica, nell’ambito delle iniziative organizzate per celebrare la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate (vai all’articolo). Cancelli aperti, dunque, ieri mattina dalle 09:00 alle ore 13:00 e nel pomeriggio dalle 14:30 alle 17:00 con una visita guidata alla “casa” degli allievi del massimo Istituto di formazione per Ufficiali dell’Aeronautica Militare: aule didattiche, i simulatori dei velivoli SF.260-EA e AMX, corridoi storici con i gagliardetti delle cinque generazioni dei corsi accademici, gli impianti sportivi e la Cappella dell’Istituto.

Quest’anno il programma si è arricchito con iniziative di utilità sociale: la visita allo stand sanitario, dove è stata installata una stazione sanitaria mobile per assistere e provare tecniche di primo soccorso, quali la manovra di Heimlich per la disostruzione delle vie aeree superiori e il BLS (Basic Support Life) per la rianimazione cardiorespiratoria. Inoltre il Personale antincendio dell’Accademia ha effettuato presso apposito stand, un briefing sui rischi d’incendio e varie esercitazioni con la dimostrazione di diverse tecniche di spegnimento del fuoco in ambito domestico e familiare.

Grande entusiasmo ha suscitato la visita alla “Sala Simulatore/Armamento” dell’Accademia Aeronautica dove è collocato il mock-up del velivolo militare AMX e l’Addestratore Strumentale SF 260-EA: i più fortunati hanno potuto “provare” l’ebrezza di un volo virtuale, emulando i giovani cadetti che si addestrano ai comandi di questo velivolo.

Una giornata per avvicinare e rendere più diretto ed immediato il rapporto tra i giovani e le istituzioni, trasmettendo loro i valori etici propri del personale che presta servizio in Accademia, la loro passione per il lavoro quotidiano e la competenza nel fare al servizio dell’Italia.

Lascia un commento

sei − 6 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.