Napoli, che batosta. Lezione a Torino 3-0 dalla Juventus

PogbaTorino, 10 novembre – La Juventus travolge il Napoli di Rafa Benitez 3-0, bianconeri senza pietà giocano una partita magistrale e battono i partenopei.

Allo Juventus Stadium il Napoli si giocava una bella fetta di campionato, in virtù del pareggio della Roma ora le due maggiori inseguitrici possono puntare ad acciuffare i giallorossi.

Partita vivissima già dai primi minuti con una Juventus arrembante che dopo 2 minuti trova il gol: Isla calcia in area un giocatore della effettua un colpo di tacco sul secondo palo c’è Llorente che mette il pallone in rete. Dopo pochissimi minuti 1-0 per i bianconeri.

Ci prova il Napoli poi ma tutte le iniziative vengono arginate dagli ottimi Barzagli e Bonucci, veramente sublime la prova di quest’ultimo. Pochi minuti dopo è proprio il centrale bianconero che raccoglie un cross dalla sinistra ed incorna verso la porta, ma Reina è miracoloso, si strozza in gola l’urlo di Conte.

Ancora bianconeri con Tevez che alla mezz’ora calcia benissimo ma ancora Reina protagonista assoluto.

Il secondo tempo si apre con una parabola bellissima di Insigne, il tiro alla Del Piero proprio a Torino sembra una beffa troppo grande per la Juve, il pallone si alza e finisce sulla parte alta della rete.

Minuto 29 del secondo tempo fantastica punizione di Pirlo che piazza il pallone sotto l’incrocio dei pali, non può nulla Reina. Esplode lo Juventus Stadium per acclamare l’unico italiano presente in lista per il Pallone d’Oro.

Al 78’ minuto incredibile parata di Buffon che toglie dalla porta un gol fatto ad Insigne.  All’80’ minuto c’è Pogba che raccoglie un diagonale alzando il pallone e concludendo al volo sull’altro palo. Il francese chiude i giochi segnando un gol bellissimo che manda in estasi la squadra di Conte.

Si riapre il match però perché Ogbonna commette il secondo fallo cattivo su Mertens e si prende il secondo giallo andando anzitempo sotto la doccia.

La gara si conclude con altre due parate bellissime di Buffon che nega anche il gol della bandiera prima ad Hamsik e poi ad Insigne.

Buffon 7, Barzagli 7, Bonucci 7, Ogbonna 7, Isla 6,5, Asamoah 7,5, Vidal 6,5 Pogba 8, Pirlo 7,5, Tevez 7(Quagliarella vs), Llorente 7,5

 

Reina 8,5, Fernandez 5, Albiol 5, Armero 5, Maggio 4,5, Inler 4,Behrami 4,5 Hamsik 4, Callejon 4(Mertens 6), Insigne 6,5, Higuain 4,5.

Lascia un commento

4 + tredici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.